Si ferma la marcia della Recanatese,
Fiorenzuola espugna l’Helvia Recina (Foto)

SERIE C - Dopo quattro risultati utili consecutivi la squadra di Giovanni Pagliari perde in casa ma resta fuori dalla zona playout. Uno a zero il risultato finale, autore del gol Morello nel secondo tempo. I giallorossi fra non molto torneranno al Tubaldi, che potrebbe riaprire il 20 novembre contro il Rimini, diversamente nell’infrasettimanale di fine mese, mercoledì 30 contro la Reggiana
- caricamento letture

 

Recanatese_Fiorenzuola_FF-16-650x434

Un tentativo della Recanatese

di Andrea Cesca (foto di Fabio Falcioni)

Il Fiorenzuola interrompe la serie positiva della Recanatese.

Recanatese_Fiorenzuola_FF-3-325x217Dopo quattro risultati utili consecutivi la squadra di Giovanni Pagliari perde in casa ma resta fuori dalla zona playout. Uno a zero il risultato finale per gli ospiti, autore del gol Morello nel secondo tempo. La Recanatese senza attaccanti di ruolo ha puntato tutto sul proprio capitano Sbaffo, che ha giocato una buona partita a tutto campo, ma alla lunga la stanchezza si è fatta sentire. I padroni di casa non sono stati neanche fortunati, alla fine del primo tempo un gran tiro di Ferretti ha centrato il palo alto alla destra di Battaiola. Le sconfitte negli altri anticipi di Fermana, Alessandria ed Aquila Montevarchi lasciano immutate le posizioni nella parte bassa della classifica del girone B di Serie C.

Recanatese_Fiorenzuola_FF-2-325x217Giovanni Pagliari conferma l’undici iniziale sceso in campo nella trasferta di Alessandria. Giampaolo è recuperato e va in panchina, nelle file dei giallorossi sono assenti Gomez e Minicucci. «Senza timori e senza remore, sempre più battaglieri, possiamo migliorare ancora – ha detto il presidente Adolfo Guzzini alla vigilia del match -. Le ultime partite mi confortano, Pagliari ha trovato le alchimie giuste». Dopo un avvio stentato, la Recanatese è in serie positiva da quattro giornate che hanno fruttato otto punti, le due vittorie consecutive contro Siena ed Alessandria hanno consentito alla squadra di mettersi alle spalle la zona playout. Il Fiorenzuola al contrario non sta attraversando un buon momento, i piacentini hanno perso le ultime tre partite. Oltre agli infortunati Anelli, Oneto e Cavalli Trobbiani deve rinunciare allo squalificato Currarino. Nelle file dei rossoneri c’è l’ex Maceratese Andrea Bondioli. Si gioca ancora allo stadio Helvia Recina, ma l’esilio maceratese dei giallorossi dovrebbe terminare a breve: il “Nicola Tubaldi” potrebbe riaprire il 20 novembre contro il Rimini, diversamente nell’infrasettimanale di fine mese, mercoledì 30 contro la Reggiana.

Recanatese_Fiorenzuola_FF-8-325x217Fin dalle prime battute Sbaffo ispira la manovra offensiva dei suoi. Il capitano, schierato al centro dell’attacco, arretra spesso di qualche metro per dare il la all’azione. Dopo 7’ il numero dieci dei giallorossi ruba palla al portiere avversario  Battaiola e dalla linea di fondo serve all’indietro Raparo, sul cross a centro area nessuno è pronto ad intervenire. Il Fiorenzuola in maglia nera si fa vedere in avanti al 20’ con un colpo di testa di Di Gesù a lato, poi superata la mezzora Morello costringe alla deviazione in calcio d’angolo Fallani. Con il trascorrere dei minuti l’undici emiliano cresce, la stoccata di Morello al 43’ fa correre qualche brivido ai tifosi di casa, palla sul fondo. L’occasione più nitida per sbloccare il risultato è della Recanatese al 45’: Ferretti dalla destra si accentra e lascia partire un gran tiro con il sinistro, la palla si stampa sul palo e nega la gioia del gol.

Recanatese_Fiorenzuola_FF-1-325x217Il Fiorenzuola inizia all’attacco il secondo tempo, i rossoneri collezionano cinque calci d’angolo, Di Gesu’ ha la palla buona per sbloccare il risultato al 48’ Fallani mette in angolo. La replica della Recanatese non si fa attendere, al 52’ Carpani approfitta di un errore di Quaini ed entra in area, Battaiola si salva con i piedi. Sbaffo canta e porta la croce, il capitano impegna Battaiola con il sinistro. Il Fiorenzuola trova la rete del vantaggio al 72’: cross di Sartore dalla destra, Scardina non arriva sul pallone ma sul secondo palo c’è Morello che fredda Fallani (0 a 1).

Recanatese_Fiorenzuola_FF-4-325x217Il solito Sbaffo prova a pareggiare i conti con una girata (murata) sul cross di Somma, poi con un colpo di testa fuori misura. L’arbitro, su indicazione dell’assistente, va verso la panchina della Recanatese ed estrae un cartellino rosso ai danni di Pesaresi per proteste. La Recanatese prova il tutto per tutto nelle battute finali ma il risultato non cambia.

I leopardiani escono a testa bassa dal campo, Sbaffo guida la squadra sotto ai tifosi per i saluti. La Recanatese tornerà in campo domenica 13 novembre a Gubbio.

Il tabellino:

RECANATESE (4-2-3-1): Fallani 6; Somma 5,5, Ferrante 6, Pacciardi 6, Quacquarelli 5,5 (36’ st Longobardi ng); Morrone 5,5 (26’ st Alfieri ng), Raparo 6; Ferretti 6,5 (36’ st Ventola ng), Carpani 6 (26’ st Marilungo ng), Senigagliesi 5,5 (14’ st Zammarchi 6); Sbaffo 7. A disp.: Bagheria, Amadio, Tafa, Giampaolo, Marafini, Meloni. All.: Pagliari

FIORENZUOLA (4-3-3): Battaiola 6; Danovaro 6, Quaini 6, Potop 6,5, Oddi 6; Di Gesù 6, Fiorini 6,5, Stronati 6; Sartore 6,5 (37’ st Giani ng), Mastroianni 5,5 (24’ st Scardina ng), Morello 7 (37’ Bondioli ng). A disp.: Sorzi, Yabre, Frison, Bondioli, Mamona, Coghetto, Sussi, Arduini, Areco. All.: Trobbiani

TERNA ARBITRALE: Luca Cherchi di Carbonia (assistenti Piedipalumbo di Torre Annunziata e Marchetti di Trento, quarto uomo Verrocchi di Sulmona)

RETI: 27’ s.t. Morello (F)

NOTE: spettatori 200 circa. Calci d’angolo 7 a 6 per la Recanatese. Ammoniti Pacciardi. Recupero: 2′ p.t., 4’ s.t.

Recanatese_Fiorenzuola_FF-15-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-14-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-13-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-12-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-11-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-10-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-9-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-8-650x434

 

Recanatese_Fiorenzuola_FF-6-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-5-650x434

Recanatese_Fiorenzuola_FF-4-650x434



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X