Forza Italia al “suo” sindaco:
«Sobrietà in vista del Natale.
Città attrattiva anche senza luminarie»

CIVITANOVA - Il partito della maggioranza e del primo cittadino lancia un appello all'amministrazione: «Avvertiamo la necessità di promuovere una scelta di responsabilità, considerando anche che i costi in generale non sono mai stati così alti come quest’anno a causa dei conflitti in Ucraina»
- caricamento letture
presentazione-lista-forza-italia-giannoni-civitanova-FDM-6-325x217

Paolo Giannoni, coordinatore cittadino di Forza Italia

Sobrietà e responsabilità in vista del Natale. E’ l’appello che Forza Italia Civitanova lancia alla “sua” maggioranza e al “suo” sindaco, «per divenire un’amministrazione virtuosa che possa dare il buon esempio di fronte alla durissima situazione economica in cui versa il paese».

«Tutte le iniziative cittadine, che ogni anno l’amministrazione propone – dicono gli esponenti del partito di centrodestra – sono senza dubbio un elemento che caratterizza le festività di Civitanova e il periodo natalizio in generale. Allo stesso tempo però avvertiamo la necessità di promuovere una scelta di responsabilità, considerando anche che i costi in generale non sono mai stati così alti come quest’anno a causa dei conflitti in Ucraina. Vogliamo, per questo, invitare tutta la maggioranza ad agire nel senso di un risparmio virtuoso. Forza Italia da sempre si caratterizza per la sua responsabilità amministrativa e questo è senza dubbio un periodo in cui, più degli altri, le scelte vanno fatte con molta accortezza».

«È sicuramente vero che le attrazioni e le luminarie sono di sostegno allo shopping natalizio – proseguono i membri di Forza Italia – ma dal nostro punto di vista la città potrebbe essere attrattiva anche nel caso in cui facesse una scelta responsabile, comunicando ai visitatori che il Comune è vicino anche alle persone più deboli attraverso una riduzione delle possibili spese. In un simile momento le amministrazioni sono le prime a dover dare il buon esempio anche con gesti come questo, è il messaggio che diventa molto importante al di là delle cifre risparmiate. Noi crediamo che l’essere virtuosi alla fine premia sempre. D’altronde anche l’Anci, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, ha sposato il concetto di sobrietà e molti comuni stanno adottando strategie per contenere la spesa. Siamo certi che anche questa maggioranza potrà seguire lo stesso percorso senza per questo rendere meno speciale il Natale civitanovese».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X