Tracollo Lube in Brianza:
Monza bombarda al servizio
e si impone in tre set (Foto)

VOLLEY - I lombardi, penultimi in classifica, piazzano 12 ace con l'Mvp Maar a menare le danze. Biancorossi surclassati anche a muro e sconfitti in un'ora e 22 minuti di partita. Black out completo per De Cecco e compagni nel terzo set (25-12)
- caricamento letture
monza-lube-6-650x433

Pesante sconfitta per la Lube, battuta 3-0 a Monza

Dopo l’affermazione convincente in casa con Modena e la rimonta pazzesca firmata a Trento, la Lube crolla in Brianza. Nel 4° turno di andata della SuperLega Credem Banca, a imporsi sul campo dell’Arena di Monza sono i padroni di casa della Vero Volley, rivitalizzati dal nuovo regista e bravi a disinnescare i campioni d’Italia in tre set (25-25, 25-23, 25-12) con un servizio dinamitardo, un muro attento e un attacco ficcante.

monza-lube-2-325x217Così come lo scorso anno, per i cucinieri arriva un passo falso contro i monzesi a inizio stagione. Se nel 2021/22 la sconfitta in Semifinale di Del Monte® Supercoppa all’Eurosuole Forum era costata l’eliminazione, la battuta di arresto di oggi impedisce ai biancorossi di allungare la striscia di vittorie prima del big match in programma con Perugia giovedì 27 ottobre (ore 20.30) tra le mura amiche, ovvero l’anticipo dell’11° turno. Lavori in corso per capitan De Cecco e compagni, fermi a 9 punti in classifica, ma destinati a crescere alla distanza.

monza-lube-3-325x217A fare la differenza sono i 12 ace monzesi firmati dallo schiacciatore Maar (Mvp con 7 servizi vincenti su 17 punti personali), dal regista Zimmermann (3 ace), autore di un buon debutto, e dall’opposto Grozer (2 ace), top scorer con 20 sigilli. Biancorossi surclassati anche a muro (12 a 5 per i brianzoli), deficitari in ricezione e meno incisivi in attacco, con il solo Zaytsev (14 punti con il 59%) ad avere continuità nei due parziali combattuti prima del monologo degli uomini di Eccheli nel terzo set.

Lube in campo con De Cecco al palleggio per Zaytsev opposto, Yant e Bottolo in banda, Anzani e Chinenyeze al centro, Balaso libero. Monza risponde con il debutto di Zimmermann in cabina di regia per la bocca di fuoco Grozer, Davyskiba e Maar laterali, Galassi e Di Martino al centro, Federici libero

monza-lube-4-325x217In avvio Civitanova soffre in ricezione e incassa 3 ace in pochi punti. Quello di Grozer vale il vantaggio monzese di quattro lunghezze (12-8). Il cambio palla agevole dei padroni di casa tiene a distanza i campioni d’Italia (16-12), ma la costanza di Zaytsev (7 punti con il 78% a fine set) dà ossigeno ai biancorossi (16-14). Sul 17-15 entra D’Amico per Bottolo tenendo in difesa. Dello Zar la giocata che spinge Eccheli al time out (19-18). Nella fase decisiva c’è spazio per Nikolov che sfiora solamente l’ace (21-19). Colpo che invece riesce a Zimmermann con l’aiuto del nastro prima del diagonale vincente di Grozer (23-19). L’attacco targato Di Martino e una ricezione biancorossa difettosa fissano il punteggio (25-20). Ben 14 punti equamente divisi per Grozer e Maar.

monza-lube-5-325x217I marchigiani accusano il colpo e vanno sotto 5-1 nel secondo set prima di abbozzare una reazione e di impattare sull’errore di Grozer dopo l’ingresso di Nikolov per Bottolo (7-7). Grozer si conferma una spina nel fianco in attacco (12-9) e al servizio (14-10), tanto che il set sembra la fotocopia del precedente (16-12). Blengini inserisce D’Amico per Yant, ma sono il muro di Anzani e il tocco di Nikolov a rianimare la Lube (17-16). Yant rientra con grinta, ma al cospetto di Grozer incassa il muro del 20-17. Nel finale torna in campo Bottolo che va a segno. La Lube annulla una palla set, ma alza bandiera bianca sul 25-23 firmato dal solito Grozer.

Anche nel terzo set la Lube fa fatica in ricezione, mentre Maar gasa l’arena con 4 ace in avvio (9-2). Civitanova prova a rialzarsi, ma il muro brianzolo fa buona guardia con Di Martino (14-6) e Monza torna a +7 con Galassi (17-8). Sul quinto ace di Maar nel set Monza dilaga sul 20-9 (saranno 7 gli ace dello schiacciatore a fine set). Blengini fa girare la squadra, ma il team di casa non allenta la presa e si prende i 3 punti sull’infrazione civitanovese (25-12).

monza-lube-7-325x217Il tabellino:

VERO VOLLEY MONZA: Visic ne, Marttila ne, Pirazzoli, Pisoni (L), Magliano, Federici (L), Maar 17, Grozer 20, Galassi 9, Beretta, Davyskiba 7, Zimmermann 3, Di Martino 6, Szwarc. All. Eccheli

CUCINE LUBE CIVITANOVA: Garcia Fernandez, Sottile ne, D’Amico, Balaso L, Zaytsev 14, Chinenyeze 2, Nikolov 4, Diamantini ne, Gottardo, Ambrose L ne, De Cecco 2, Anzani 2, Bottolo 5, Yant 8. All. Blengini

Arbitri: Cerra (BO), Cesare (RM)

Parziali: 25-20 (28’), 25-23 (29’), 25-12 (25’). Totale 1h 22’.

Monza: 14 battute sbagliate, 12 ace, 12 muri vincenti, 59% in attacco, 49% in ricezione (29% perfette). Civitanova: 11 battute sbagliate, 2 ace, 5 muri, 48% in attacco, 30% in ricezione (13% perfette).

(foto Roberto Del Bo)

 

monza-lube-1-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X