«Ventilazione meccanica nelle scuole,
la minoranza ha votato contro
E’ inspiegabile»

MONTEFANO - L'amministrazione ribadisce le sue motivazioni nelle iniziative intraprese a sostegno dell’attività e dell’edilizia scolastica
- caricamento letture
angela_barbieri-7-e1614703964896-325x319

Angela Barbieri

«Non si spiega il voto contrario del gruppo di minoranza “Montefano Domani” al riguardo dell’iscrizione a Bilancio del contributo di 48mila euro ricevuto dalla Regione ad agosto che consentirà di completare gli interventi di installazione di impianti Ventilazione meccanica controllata nella scuola primaria “Olimpia” e nella scuola per l’infanzia “Mamma Vanessa”». A dirlo è l’amministrazione comunale di Montefano dopo il consiglio comunale in cui l’opposizione si è pronunciata contro il provvedimento. 

«L’impegno dell’amministrazione comunale – prosegue la nota – nei confronti delle famiglie e dei ragazzi montefanesi attraverso tutte le iniziative intraprese a sostegno dell’attività e dell’edilizia scolastica, viene confermato e dimostrato dai fatti e dai fondi ottenuti a tale scopo. Fin dall’insediamento, le progettualità attivate sono state molte ed importanti».
Nell’elenco il trasporto scolastico che, riorganizzato in accordo con il Comune di Recanati, ha permesso un notevole risparmio di risorse economiche ed una migliore organizzazione del servizio, il tempo pieno, un supporto in più alle famiglie, grazie all’attivazione del Servizio Mensa, reso migliore rispetto al passato dalla realizzazione di un nuovo ed attrezzato spazio cucina e da personale qualificato, installazione della Rete Li-Fi nella scuola primaria “Olimpia”, volta alla tutela della salute di alunni, docenti e personale scolastico e al contempo a migliorare le prestazioni della didattica digitale, la messa a disposizione gratuita del Teatro “La Rondinella” per le attività delle Scuole, di ogni ordine e grado e l’incremento del contributo da 1,4 mln di euro a 2,8 mln di euro per la realizzazione della nuova scuola media di Montefano, di cui è in corso di svolgimento la gara per l’affidamento della progettazione. Il progetto della Ventilazione Meccanica Controllata, fortemente voluto dalla Giunta Regionale, si inserisce in questo filone e permette di abbattere il rischio di infezione da Covid-19 e da altri virus influenzali, migliorare la qualità dell’aria nelle aule scolastiche, limitare la dispersione di calore, abbassare il consumo energetico e ridurre significativamente la presenza di pollini, polveri, insetti e aria calda nei mesi primaverili, a tutto vantaggio della salute e del comfort di studenti ed insegnanti.

L’impegno dell’Amministrazione Barbieri in questa direzione ha visto assegnare al Comune di Montefano una prima tranche di finanziamenti per complessivi 24mila euro per l’installazione di 6 impianti Vmc che, ottimizzando le risorse, sono saliti a 7 coprendo per l’Anno Scolastico 2022-2023 il fabbisogno dell’intera popolazione scolastica della scuola primaria. Ulteriori 48mila euro sono stati concessi nel mese di agosto e consentiranno di installare altri 8 impianti Vmc nella Scuola Primaria e 5 impianti nella scuola dell’Infanzia.

Commenta il Sindaco Barbieri: «Non capiamo pertanto quali siano le motivazioni che hanno indotto la minoranza a votare contro un provvedimento che – al di là delle appartenenze politiche – va nella direzione di garantire la salute ed il benessere della popolazione scolastica, tema che dovrebbe essere caro a tutti».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X