VitaVita, lo spettacolo itinerante
riempie le vie e le piazze del centro

CIVITANOVA - Si è chiusa con oltre 20 spettacoli e 7 performance la 19esima edizione, tornando a quel format “viaggiante” che è il cuore del Festival Internazionale d’Arte Vivente ideato e condotto da Sergio Carlacchiani
- caricamento letture

 

Piazza-XX-Settembre-

Piazza XX Settembre

VitaVita ha chiuso la sua 19esima edizione nelle vie e piazze del centro di Civitanova, tornando a quel format “viaggiante” che è il cuore del Festival Internazionale d’Arte Vivente, ideato e condotto da Sergio Carlacchiani, che negli ultimi due anni era stato ridimensionato per lo scoppio della pandemia. Così il pubblico, passeggiando per la città, ha potuto godere di oltre venti spettacoli di varie arti, con sette performance itineranti, che si sono snodati in otto postazioni. Causa incertezza del tempo (con la pioggia che si era abbattuta su Civitanova nel primo pomeriggio), alcuni appuntamenti hanno subìto delle piccole variazioni di location.

Gruppo-medici-dellospedale

Il gruppo dei medici ospedalieri

Tra le performance particolarmente apprezzate dagli spettatori, la rappresentazione Virtute e canoscenza del Gam di Servigliano, “l’uomo fisarmonica” Diego Trivellini, l’esibizione del gruppo medici ospedalieri, l’omaggio musicale alle voci femminili internazionali del Blues, Funky, Soul, Rock de Il Palco. Senza dimenticare i vari artisti di strada, l’esibizione al teatro Rossini degli Oneiric Folk e di Giovanna Famulari, la violoncellista che ha ricevuto il premio VitaVita alla Carriera 2022 ex aequo e la sorpresa del cantautore Michele Gazich che ha duettato con lei. Da segnalare la proposta giovani che ha visto come protagonista Ferretti. Infine la parata dei gruppi con le street band, i tamburini, i trampolieri, il “carro con il cannone” e le maschere, che da corso Umberto I ha raggiunto, attraversando una folla festante, piazza XX Settembre per il finale. Lì, il lancio di palloni giganti al cielo, animato dalla compagnia Nuovo Piccolo Teatro, con la partecipazione della compagnia Due Piume.

Artisti-di-strada-3-325x217L’edizione 2022 si è snodata in tre giornate e ha visto venerdì 1 settembre un’anteprima a Civitanova Alta, caratterizzata dal premio VitaVita Giovane Talento 2022 assegnato alla flautista ucraina Olena Kocherga e dell’omaggio dell’attore leopardista Sergio Carlacchiani alla voce del grande Vittorio Gassman, nel centenario della nascita. Sabato 2 settembre, VitaVita ha visto due live. Partendo dall’omaggio dei Quintorigo a Charles Mingus, la serata è proseguita con un ricordo a Pino Daniele, promosso dal cantante e chitarrista Massimo Di Matteo con la partecipazione alle percussioni di Tony Esposito, che ha ricevuto il premio VitaVita alla Carriera 2022 ex aequo.

Premio-VitaVita-Famulari-

Trivellini

VitaVita-corso-Umberto-

Preparazione-lancio-palloni-

Parata-in-via-Duca-degli-Abruzzi-

Mistrafunky

Lancio-Palloni-

Gruppo-medici-dellospedale-2-650x433

Il-Palco-

Gam-parata

Gam-

Famulari-

Billy-Balla-Reggae-

Artisti-di-strada-4-650x433

Artisti-di-strada-1-650x366

Artisti-di-strada-2-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X