Il re dell’elettroswing italiano
in concerto a Mogliano

MUSICA - Piji e la Emmet Ray Manouche Orkestra si esibiranno domenica 7 agosto
- caricamento letture

 

piji_20210808000408-325x380

Piji

 

Appuntamento imperdibile domenica 7 agosto alla Rocca di Mogliano: alle 21,30 arrivano Piji e la Emmet Ray Manouche Orkestra, pronti a stupire il pubblico con un frizzante concerto jazz che ammalierà appassionati e non.

Piji Siciliani, poliedrico cantautore romano della scena jazz/swing italiana, è stato tra gli ospiti ricorrenti dell’Edicola Fiore di Fiorello, ha cantato con Renzo Arbore nel programma Quelli dello Swing (Rai2) e ha al suo attivo numerose collaborazioni in dischi, concerti e spettacoli teatrali con Simona Molinari, Michela Andreozzi, Greta Panettieri, Tiziana Foschi, Max Paiella, Gianmaria Testa, Fausto Mesolella, Francesco Baccini, Sergio Caputo, Lorenzo Fragola, Dario Vergassola, Giorgio Tirabassi, Massimo Wertmuller, Ada Montellanico. Ha inoltre scritto diversi brani per il cinema, come The Lamp of Aladdin, che fa parte della colonna sonora del film di Paolo Genovese Sei mai stata sulla luna.  Nella pagina a lui dedicata nel sito web dell’Auditorium Parco della Musica di Roma Piji viene definito il re incontrastato dell’elettroswing italiano: un musicista che negli anni ha saputo affermarsi unendo con maestria brani originali di sua composizione, il jazz manouche, lo swing e l’elettronica.

Lo spettacolo che porterà a Mogliano nasce dall’idea del cantautore romano di omaggiare Emmet Ray, personaggio inventato da Woody Allen ed interpretato da Sean Penn nel film Accordi & Disaccordi, e di riunire in un unico ensamble i principali esponenti del genere manouche della capitale. Oltre a Piji (chitarra e voce), il quartetto comprende: Gian Piero Lo Piccolo al clarinetto, Egidio Marchitelli alla chitarra e Francesco Saverio Capo al contrabbasso. Lo spettacolo fa parte della rassegna musicale estiva fortemente voluta dal Comune di Mogliano e organizzata in collaborazione con la Compagnia Lucaroni, che ha compreso anche il concerto della Stef Burns League, guidata dal celeberrimo chitarrista di Vasco Rossi. Una serata imperdibile dunque, impreziosita dal fatto che si tratta dell’unica data nelle Marche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =