«Mi disturbate, non potete stare qui»
Poi accoltella un 22enne

RECANATI - Un uomo di 47 anni, Omar Pintucci, recanatese, è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. La sua azione bloccata da un barista che ha sentito le grida di aiuto di alcuni ragazzi. Il ferito è in prognosi riservata
- caricamento letture
accoltellamento-recanati

Le tracce di sangue (Foto Radioerre)

di Gianluca Ginella

Prima litiga con dei ragazzi in piazza, poi li insegue e ne accoltella uno e viene bloccato dal titolare di un bar che ha sentito le urla. E’ successo a Recanati, intorno all’1 di notte. Un uomo di 47 anni, recanatese, Omar Pintucci, oggi è stato arrestato per tentato omicidio aggravato dai futili motivi. L’uomo, secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri della stazioni di Recanati e di Porto Recanati, questa notte è andato in piazza e ha iniziato a battibeccare con dei ragazzi vicino al bar Mirò, in via Cavour.

Si trattava di giovani che si trovavano insieme ad alcuni studenti che festeggiavano la chiusura del campus. In particolare l’uomo diceva che non potevano stare lì, che lo stavano disturbando. Alcuni ragazzi se ne sono andati, altri si sono diretti in vicolo Alemanni e Pintucci, che fa l’operaio, li ha seguiti e raggiunti.

avvocato-donato-attanasio

L’avvocato Donato Attanasio

Ha continuato a litigare con loro. E poi ha estratto un coltello dalla tasca dei pantaloni e ha ferito un 22enne recanatese di origini marocchine, ferendolo con più fendenti al torace, alla schiena, nonostante la reazione degli altri giovani che erano con il 22enne che cercavano di bloccare il 47enne. L’uomo era una furia. Il titolare del bar ha sentito le urla ed è intervenuto e ha bloccato il 47enne. Un intervento decisivo, tutt’altra cosa rispetto a quanto accaduto a Civitanova poche ore prima dove nel primo pomeriggio di ieri un 32enne ha inseguito, gettato a terra e ucciso il 39enne Alika Ogorchukwu. In quel caso nessuno era intervenuto. Il 22enne è stato trasportato all’ospedale di Torrette dove è stato sottoposto nel corso della notte ad un delicato intervento chirurgico. La prognosi è riservata. Il 47enne è stato arrestato e si trova in carcere a Montacuto di Ancona. Lunedì la convalida dell’arresto davanti al Gip. Pintucci è assistito dall’avvocato Donato Attanasio.

 

(Ultimo aggiornamento alle 16,40)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =