Morto Paolo Polverigiani,
il gigante buono della ristorazione

MONTEFANO - Aveva 56 anni, è stato stroncato da una malattia. Ha gestito diversi locali: il "Lord Byron" e il "Pane di Paolo" ad Appignano, l'hotel Grimaldi a Treia. Il ricordo dell'amico Luca Lucamarini
- caricamento letture
Paolo-Polverigiani

Paolo Polverigiani

 

Morto il ristoratore Paolo Polverigiani: è scomparso la notte scorsa a 56 anni per una malattia. Viveva a Montefano, ma il suo lavoro lo aveva portato anche nelle vicine Appignano e Treia. Prima titolare del ristorante “Lord Byron”, portato avanti per dodici anni con il socio Gianfranco Bronzini, noto alle cronache come Dino del duo Lando e Dino, poi aveva gestito il ristorante “Grimaldi” ed infine il “Pane di Paolo”. Era «un gigante buono – dice l’amico Luca Lucamarini -. Paolo era una persona sempre disponibile e pronta ad aiutare gli altri. Più volte, pur restando nell’ombra, ha partecipato a diverse donazioni in favore della Caritas e dell’Hospice di San Severino. La pandemia, per il mondo della ristorazione nel quale era cresciuto ed in cui da sempre lavorava, è stata un duro colpo anche per lui ma si è rialzato. Poi sono arrivati i problemi di saluti e la sua scomparsa lascia un grande vuoto in ognuno di noi». Questo pomeriggio alle 18 si è tenuto l’ultimo saluto nella sua Montefano.

(g. s.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =