Il guru della chitarra John Scofield
al Camerino Festival

MUSICA - Appuntamento il 10 luglio all’auditorium Benedetto XIII
- caricamento letture
john-scofield

John Scofield

 

Al Camerino festival una leggenda per l’anteprima: il guru della chitarra John Scofield. Si esibirà il 10 luglio, alle 21,30, all’auditorium Benedetto XIII in una delle 4 date italiane che fanno parte del tour del musicista americano. Questa sarà l’anteprima della 36esima edizione del Camerino festival, rassegna di musica internazionale organizzata dalle associazioni “Adesso Musica”, “Gioventù musicale di Camerino” e “Musicamdo”, con il contributo del comune di Camerino, di Unicam, del ministero della Cultura e della Regione e il sostegno di Bper Banca, Mediolanum, Camera di Commercio delle Marche e Contram. John Scofield guru della chitarra, vincitore di tre Grammy con oltre 40 registrazioni al suo attivo, presenterà il suo progetto in quartetto “Yankee go home”. Si tratta di una data di grande rilievo visto che quella di Camerino è una delle sole quattro date italiane. Scofield calcherà il palco assieme a John Scofield alla chitarra, Jon Cowherd al piano, Vicente Archer al contrabbasso e Josh Dion alla batteria.

«Si chiama affettuosamente Yankee Go Home – che per me è un’opera teatrale su noi “Yankees” che riprendiamo la musica della nostra terra natale – racconta Scofield – Questa band suona Roots-Rock-Jazz che è un modo per definirlo anche se, ad essere onesto, odio farlo. L’idea è di coprire successi americani rock e canzoni folk jazz, più alcuni dei miei brani originali scritti in quel modo. Mi sto riconnettendo con molte delle mie radici rock da adolescente, naturalmente colorate dai miei 50 anni di pratica jazz – continua – la band è composta da Jon Cowherd (tastierista con Brian Blade Fellowship e Cassandra Wilson tra gli altri), Vicente Archer (contrabbasso con Robert Glasper, Louis Hayes e Scofield Combo 66) Josh Dion (batteria) ed io. Questi ragazzi sono straordinariamente versatili, altrettanto bravi quando si tratta di suonare in modo interattivo e creativo. Stiamo esplorando rock, funk, country, jazz e musica libera e ci divertiamo moltissimo. Sono entusiasta di questa collaborazione. Suoneremo brani di Neil Young, Stevie Wonder, Leonard Bernstein, Buddy Holly, Grateful Dead, Jimmy Webb, e tanti altri».

Il concerto è fuori abbonamento e ha un costo di 20 euro per il biglietto intero e di 15 per il ridotto riservato a studenti under 18, studenti Unicam, Università della Terza Età.

È possibile acquistare il biglietto al botteghino del Camerino Festival al Sottocorte Village (via Madonna delle Carceri) dal martedì al venerdì (11-13 e 17-19), sul luogo dello spettacolo (1 ora prima dell’inizio) oppure online su CiaoTickets.

Gli spettacoli in abbonamento (31 luglio, 5 agosto, 6 agosto, 12 agosto, 13 agosto) hanno un costo del biglietto intero di 15 euro, e un ridotto di 10 euro. L’abbonamento ha un costo intero di 55 euro e ridotto di 40.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X