Turismo e bellezze,
incontro al teatro Apollo

MOGLIANO - L'appuntamento domani, 8 luglio, con inizio alle 17,30. In campo diverse iniziative, tra queste la realizzazione di un video promo a cura del regista romano-marchigiano Giovanni Culmone che verrà lanciato sui social e sul web per far conoscere il comune e i suoi capolavori
- caricamento letture

video-mogliano-2-e1657206401693-650x582

 

Un incontro sul turismo e sulla promozione delle bellezze di Mogliano a cura dell’amministrazione comunale. Appuntamento a domani, 8 luglio, con inizio alle 17,30 al teatro Apollo. Il pomeriggio sarà incentrato sulla presentazione del volume “Borghi delle Marche” dalla collana “35 borghi imperdibili”  a cura del giornalista Andrea Carpi.

L’autore, che è stato ospitato nel b&b “Terrazza sul borgo”, una struttura recettiva nel centro del paese che dal suo terrazzo spazia sui sibillini, ha visitato i siti d’arte e di artigianato moglianese rimanendo colpito dal fascino dei luoghi e dall’intraprendenza di giovani imprenditori. Il volume, che è uscito in edicola, è ora disponibile nelle librerie in tutta Italia. L’autore guiderà il lettore alla scoperta di ciò che trova di bello il visitatore in viaggio nelle Marche e in Italia.

Seguirà l’esibizione del gruppo folkloristico “La cocolla de Mojà”, un esempio di tradizioni musicali e di danza che rende ancora viva la cultura popolare non solo con il canto e i movimenti , ma anche con la ricostruzione filologica dell’abbigliamento che i contadini indossavano nelle feste di un tempo. Al centro dell’incontro è la promozione turistica del borgo attraverso l’utilizzo di nuovi mezzi di comunicazione e l’introduzione di operazioni di web marketing.

video-mogliano-3

Fulcro di queste intense attività è la realizzazione di un video promo a cura del regista romano-marchigiano Giovanni Culmone, fotografo e filmaker freelance, collaboratore nel 2017 alla promozione video della stagione lirica dello Sferisterio di Macerata. Un progetto iniziato nel 2020 e che a causa del Covid è stato più volte interrotto, ora verrà lanciato nei social e sul web per far conoscere Mogliano e i suoi capolavori, fra i quali emerge la grande tela di Lorenzo Lotto.

Anche i prodotti del territorio e dell’ingegno umano hanno un posto di primo piano e fra questi l’olio del Piantone di Mogliano. Nel valorizzare queste bellezze sono intervenuti alcune persone Matteo Lanfranconi, direttore delle Scuderie del Quirinale, Barbara Jatta, direttrice dei Musei Vaticani, e Renzo Ceccacci, presidente di Olea. L’incontro percorrerà diversi temi, fra i quali il turismo dell’ambiente e della natura, le ciclovie e i percorsi fluviali.

video-moglianoConcluderanno l’evento il sindaco Cecilia Cesetti e l’assessore alla Cultura Simone Settembri: «È indubbio che la promozione turistica non può non avvalersi delle opportunità che oggi arrivano dai nuovi strumenti della comunicazione, dai social network e dal web marketing che consentono di avere margini di efficacia davvero importanti. L’adesione alla rete delle città lottesche, ai siti federiciani, a MaMa sono solo alcuni degli esempi di sinergia fra enti che hanno portato ad ottimi risultati con un’affluenza, nei siti culturali, mai vista negli ultimi anni». Il pomeriggio si concluderà in piazza con la degustazione di prodotti del borgo. L’ingresso è gratuito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =