Salta il Consiglio comunale
per assenza di delibere
Il Pd: «Fanno solo annunci»

MACERATA - Non è la prima volta che l'assise cittadina viene annullata per mancanza di atti amministrativi da portare in discussione. Il gruppo Democrat attacca l'amministrazione comunale
- caricamento letture
rosato-macerata-ricotta1-650x433

Narciso Ricotta

 

di Luca Patrassi

Un altro Consiglio comunale, quello che era stato convocato per i prossimi 12 e 13 luglio, che salta per la mancanza di atti deliberativi. A rendere nota la vicenda, non senza polemica, il gruppo consiliare del Partito democratico: «Salta anche il prossimo consiglio comunale per mancanza di delibere da parte dell’amministrazione (pronti ci sono sono interventi dell’opposizione). Dopo dispendiosi festeggiamenti e autocelebrazioni continua la pratica della dichiarazione di questo e quel progetto sui mezzi di comunicazione senza corrispondenza con atti amministrativi esecutivi conseguenti. Il punto non è la riforma delle competenze ridotte del consiglio comunale – come si prova a sostenere – quanto la volontà o meno di far discutere tutti i rappresentanti della città di questo o quel progetto, attività in cui l’esecutivo comunale non brilla affatto. Se ne riparla a luglio inoltrato con buona pace di confronto ed eventuale dibattito cittadino».

Spiega il capogruppo Dem, Narciso Ricotta: «Questa amministrazione, a vedere dai comunicati, appare iperattiva, a vedere dalle sedute di Consiglio comunale è invece inefficiente perchè non porta atti amministrativi che possano trasformare gli annunci in opere, le tante dichiarazioni roboanti degli amministratori non vengono insomma definite con le delibere. Ancora una volta siamo alle prese con un consiglio comunale rinviato. Tra poco si andrà alla pausa estiva, da qui a settembre non ci sono atti e questo conferma come l’amministrazione non stia producendo nulla di concreto oltre ai tanti annunci».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =