Ultimo saluto a Umberto Caschera,
«saranno presenti tutti i suoi allievi»

MACERATA - Domani il funerale del 61enne, colonna della Virtus Pasqualetti. In tanti oggi hanno visitato la camera ardente all'ospedale del capoluogo. Il coach della società Kasperskyy: «Domani avremmo avuto il saggio di fine anno. Lo abbiamo rimandato e lo faremo in sua memoria»
- caricamento letture

 

caschera-1-488x650

Una immagine con cui la Virtus ricorda Caschera

di Giulia Sancricca

Sono stati fissati per domani pomeriggio alle 17, nella chiesa delle Vergini di Macerata, i funerali di Umberto Caschera, il geometra scomparso ieri pomeriggio, a 61 anni, a causa di un malore improvviso mentre era nel suo studio a Tolentino.
In tanti oggi hanno fatto visita alla camera ardente allestita all’ospedale di Macerata dove la salma di Caschera, colonna portante della società di ginnastica Virtus Pasqualetti, è stata composta con la tuta della sua tanto amata palestra maceratese.
Proprio domani, giorno del suo funerale, i ragazzi della Virtus avrebbero avuto il saggio di fine anno che sarà rimandato a martedì prossimo e sarà intitolato “In memoria di Umberto Caschera”.
Il coach della società, Sergio Kasperskyy, annuncia che «tutti gli allievi saranno presenti alla cerimonia funebre con le maglie della Virtus, come quella che Umberto indossava sempre. All’uscita del feretro faremo suonare la sua canzone e voleranno in cielo tanti palloncini bianchi». La Virtus inoltre ha comunicato che «In memoria del nostro caro Umberto le lezioni di domani sia per la ginnastica sia per il fitness saranno sospese».

umberto-caschera-e1655756016407-325x322

Umberto Caschera

La notizia della scomparsa di Caschera ha sconvolto il mondo della ginnastica regionale, ma anche tutti coloro che lo conoscevano per la sua passione. Tanti i messaggi di cordoglio sulle pagine Facebook di chi lo ha voluto ricordare.
«Ci sono persone che sono così identificabili con qualcosa da essere essi stessi, quella cosa – scrive Marco Morresi, per anni presidente della Virtus -. Umberto era la Virtus Pasqualetti, tanto era il suo amore per questa società, da diventarne un simbolo vivente. Nella mia esperienza al servizio della Virtus, lo ricordo fare delle faticare erculee per sistemare qualsiasi cosa servisse, lo ricordo dormire in palestra, tanto era la sua disponibilità al servizio, lo ricordo fare le tre del mattino per smontare gli attrezzi dopo i saggi dei ragazzi. Stavo sicuro se Umberto con i suoi “Cascheri” era il responsabile. È stato uomo dal carattere anche ruvido e spigoloso – ricorda -, ma mai per se stesso, questo è sicuro. È stato atleta creativo e longevo, e tanto altro ancora».
Parole riprese da Marco Baioni, presidente della Cr Marche Fgi: «Simbolo e cuore della Gpt – si legge nel post Facebook – , ha sempre dimostrato con i fatti, più che con le parole, la sua grande passione per la ginnastica. Mitiche le sue partecipazioni alle Gymnaestrada, che con il suo gruppo di ginnasti e ginnaste, rincorreva per tutto il mondo. Lo conobbi tanti anni fa – ricorda – , giovanissimo allenatore della Virtus, alla vecchia palestra del Convitto, e già allora invidiavo il suo mazzo di chiavi che portava sempre appeso alla cintura. Ci mancheranno la sua capacità di aggregazione, la sua competenza, a me come a tanti mancheranno il suo sorriso e la sua amicizia».
Anche il Basket Macerata si unisce al cordoglio per l’improvvisa scomparsa di Caschera sottolineando che «il PalaVirtus non sarà più lo stesso».

Stroncato da un malore in ufficio, addio a Umberto Caschera



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =