Botte nel parcheggio della discoteca,
ventenne aggredito da alcuni minori

PORTO RECANATI - In corso le indagini dei carabinieri. Quattro o cinque i giovanissimi che avrebbero picchiato il ragazzo, al momento ne sono stati identificati un paio. I fatti sono avvenuti fuori dal Mia
- caricamento letture

Carabinieri_Notte_Archivio_FF-1-650x434

 

Aggressione nel parcheggio di una discoteca di Porto Recanati, un ventenne picchiato da un gruppetto di minorenni. In corso le indagini per risalire ai responsabili. Al momento le cause di quanto accaduto restano da chiarire. L’episodio è avvenuto intorno alle 5 del mattino di domenica. Quattro o cinque ragazzini, che dovrebbero essere tutti under 18 anni (sono in corso le indagini per dare una identità a ognuno dei giovani che hanno partecipato all’aggressione), hanno aggredito a calci e pugni un giovane di vent’anni nel parcheggio della discoteca Mia. Le cause di questa aggressione al momento non sono state definite dai carabinieri della Compagnia di Civitanova e le indagini sono in corso. Il fascicolo, trattandosi di minorenni, è a cura della procura dei minori di Ancona. Proprio la procura di Ancona nelle scorse settimane aveva lanciato l’allarme sull’aumento di episodi di criminalità tra i giovanissimi, dallo spaccio alle aggressioni. Il ventenne ferito è stato soccorso e ne avrà per dieci giorni. Chi lo ha picchiato rischia una denuncia, al momento sono due le persone che sono state individuate (entrambi sono minorenni).

(redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =