In casa 3 chili di marijuana:
arrestato un 36enne

APPIGNANO - L'uomo, Matteo Crescimbeni, maceratese, è stato fermato dai carabinieri nel corso di un controllo. Poi la perquisizione nella sua abitazione. Ha patteggiato 1 anno e 4 mesi ed è tornato libero
- caricamento letture

 

marijuana-appignano-arresto

La droga sequestrata a casa del 36enne

Quasi tre chili di marijuana: arrestato per spaccio un 36enne. L’operazione nasce ad Appignano quando i militari della locale stazione hanno fermato un’auto per svolgere un controllo. A bordo c’era un 36enne maceratese, Matteo Crescimbeni. Nella vettura i militari hanno trovato 25 grammi di marijuana che erano contenuto all’interno di un involucro. I carabinieri hanno deciso di approfondire le indagini e hanno eseguito una perquisizione a Macerata, a casa del 36enne. Lì hanno trovato il resto della droga. In tutto c’erano 14 involucri di marijuana per un peso totale di 2.960 grammi. La sostanza, secondo gli inquirenti era pronta per essere spacciata: prova ne sarebbe il fatto che a casa c’era anche tutto il necessario per confezionare la droga e un bilancino di precisione. Trovati anche 250 euro. Il 36enne è stato arrestato e messo ai domiciliari. Stamattina in tribunale il processo per direttissima.

Ha patteggiato 1 anno e 4 mesi ed è tornato libero. Ad assisterlo l’avvocato Massimiliano Baldassini. Incensurato, Crescimbeni, nel corso dell’udienza non ha rilasciato dichiarazioni.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =