Appignano, rinviato l’evento
per il Giorno della Memoria

L'AMMINISTRAZIONE renderà nota alla cittadinanza la nuova data, inizialmente prevista per domani 29 gennaio
- caricamento letture

 

mariano_calamita

Il sindaco Mariano Calamita

Rinviato l’evento dedicato al Giorno della Memoria in programma per sabato 29 gennaio al teatro Gasparrini di Appignano a causa di un problema di salute di una delle sorelle Bucci, attese ospiti in presenza della giornata dedicata alla memoria della Shoah. L’amministrazione comunale renderà nota alla cittadinanza la nuova data in cui le sorelle Bucci e Edith Bruck, preziose testimoni dell’olocausto, verranno accolte in presenza e alle quali il sindaco Mariano Calamita conferirà la cittadinanza onoraria della città di Appignano.

La famiglia di Appignano che salvò Ivo Lowenthal dall’olocausto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =