Morte di Alberto e Anna Cameli,
l’addio al Sacro Cuore

MACERATA - Il funerale dei due fratelli morti a seguito di un incendio è stato fissato per sabato alle 10,30
- caricamento letture
anna_cameli

Anna Cameli

 

Sono stati fissati i funerali di Alberto e Anna Cameli, fratello e sorella morti nella loro abitazione in via Severini a Macerata a causa di un incendio. La cerimonia si svolgerà sabato alle 10,30 nella chiesa del Sacro Cuore, pochi passi dietro corso Cairoli, nel quartiere in cui in tanti li conoscevano e li vedevano passeggiare, portare a spasso il cane o camminare per andare in centro. Il nullaosta alla sepoltura  è arrivato a pochi giorni dalle autopsie.

Alberto, 66 anni, e Anna, 64, sono stati trovati morti nella loro abitazione la mattina del 31 dicembre. Le autopsie hanno confermato che i due fratelli sono morti a causa del monossido che hanno respirato a causa di un incendio partito dal frigorifero dell’abitazione nella mattina del 31 dicembre.

alberto_cameli2-325x303

Alberto Cameli

Alberto si prendeva cura della sorella, che aveva una grave disabilità. Alberto Cameli, dopo la laurea in Giurisprudenza, aveva fatto l’autista per l’avvocato Oscar Olivelli. Poi era andato in pensione. In città era molto conosciuto e tra le sue passioni c’era quella per la Maceratese, era uno storico tifoso della squadra.

(Redazione Cm)

 

Morte di Alberto e Anna Cameli, svolte le due autopsie

La tragedia dei Cameli «Non meritavano una morte così assurda, Albertone una persona buona e altruista»

Morti nell’incendio, autopsia su Alberto e Anna Cameli Mazzi di fiori davanti al loro palazzo

Scoppia incendio in cucina, morti fratello e sorella



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X