Due giorni senza potersi muovere:
salvata donna di 92 anni

MACERATA - La polizia locale, i vigili del fuoco e il 118 hanno prestato soccorso ad una anziana che era caduta in casa. E' stata portata in ospedale. L'assessore Renna: «E' stato scongiurato il peggio»
- caricamento letture
Salvataggio-anziana-2-650x488

L’intervento dei soccorritori

 

Da due giorni non ha notizie della zia, chiama i soccorsi e una donna di 92 anni viene salvata: l’anziana, che vive a Villa Potenza, era caduta in casa. La donna è stata salvata grazie all’intervento di polizia locale, vigili del fuoco e 118. Tutto è partito dal nipote, che vive a Castelfidardo, e che da due giorni non riusciva a contattare la zia. Così ha chiamato la polizia locale e immediatamente gli agenti hanno avvisato i vigili del fuoco e 118.

Salvataggio-anzianaI soccorritori, giunti sul posto, hanno visto che le finestre della casa della 92enne erano accese ma nessuno rispondeva. I vigili del fuoco hanno forzato la porta d’ingresso e a quel punto i soccorritori sono entrati in casa e hanno trovato la donna anziana, cosciente, riversa a terra. «Siamo molto contenti che sia risolta nel migliore dei modi la brutta “avventura” di cui l’anziana è stata protagonista – ha detto l’assessore alla Sicurezza Paolo Renna -. Un plauso agli agenti della Polizia locale che prontamente sono intervenuti riuscendo a scongiurare il peggio». L’anziana è sembrata in buone condizioni di salute, ma è stata comunque portata in ospedale per gli accertamenti del caso. «Grazie a tutti gli agenti – dice il comandante della polizia locale, Danilo Doria -, da quelli che al momento dell’allarme prestavano servizio nella Sala operativa a quelli di pattuglia che sono intervenuti sul posto scongiurando quella che poteva trasformarsi in una tragedia. Il salvataggio della donna è stato un lavoro di squadra che ci ha visti collaborare con i vigili del fuoco e il 118 in maniera efficace».

Salvataggio-anziana-3-e1638298994109-650x589



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X