Articolo 1 e Futuro in comune
contro l’area camper
in piazza Nassiriya

CIVITANOVA - I partiti di opposizione giudicano «scellerata e miope» la scelta di impegnare 90mila euro per realizzare la zona per turisti nella parte commerciale
- caricamento letture

 

piazza-Nassiriya-e1510249093144

 

«Sbagliata la collocazione dell’area camper». Articolo 1 e la lista Futuro in comune criticano la scelta della giunta di Civitanova di stanziare 90mila euro per la realizzazione di un’area per camperisti da realizzarsi in piena zona commerciale in piazzale Nassiriya, di fronte all’ex Civita center. «Si evidenzia ancora una volta l’inettitudine di questa amministrazione – dicono i partiti di opposizione – i successi raggiunti grazie alle importanti presenze turistiche che Civitanova ha conosciuto la scorsa estate li abbiamo avuti grazie allo spirito imprenditoriale dei cittadini che hanno costruito con arguzia e lungimiranza strutture dove dormire, mangiare e divertirsi, non certo per meriti dell’amministrazione pubblica che poco o niente ha organizzato per la stagione turistica e ora pensa che accogliere i turisti camperisti nel nulla di quel piazzale sia un bel biglietto da visita per la nostra città. Come si può pensare di accogliere i turisti in un piazzale completamente scollegato dal centro, lontanissimo dal mare e in una zona in completo abbandono urbanistico facendo spendere ai cittadini 90mila euro quando la stessa cifra poteva essere spesa individuando un’area molto più attrattiva come quella vicina al tiro a volo, dalla quale i turisti avrebbero potuto godere della vicinanza al centro cittadino, al mare e a tutti i servizi che le attività ricettive sono pronte ad offrire. Troviamo questa individuazione dell’area talmente scellerata e miope che non possiamo non pensare che questa decisione della giunta sia frutto di un accordo-favore a qualche privato, associazione o gruppo che poi dovrà gestire l’area camper per assicurare i servizi essenziali guadagnandoci sopra».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X