«Ci sono case popolari libere,
il Comune ne assegni una
alla mamma con tre figli»

MACERATA - Il capogruppo del Pd Narciso Ricotta ha presentato una interrogazione sul tema. Tante le manifestazioni di solidarietà per la donna dopo l'appello di ieri su Cronache Maceratesi
- caricamento letture
PD-Ricotta_FF_11-325x217

Narciso Ricotta, capogruppo Pd

 

«Ci sono dieci case popolari libere, perché il Comune non le assegna? Potrebbe ad esempio assegnarne una alla mamma con tre figli che ha lanciato ieri l’appello su Cronache Maceratesi». Il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Narciso Ricotta, interviene dopo l’appello della mamma con tre figli che non riesce a trovare una sistemazione. La donna è 21esima nella graduatoria per le case popolari. Sul tema, il 17 novembre, Ricotta ha protocollato una interrogazione che approderà nel prossimo Consiglio comunale. «Nella nostra città – spiega – sia per l’alta densità abitativa che per la crisi economica, molte famiglie non riescono ad avere una abitazione dignitosa e molte altre sono a rischio sfratto. Finora l’Erap ha da sempre fatto il possibile per dare risposta ai bisogni abitativi dei maceratesi e ha segnalato la disponibilità di una decina di alloggi pronti per essere consegnati. Non capisco perché non si è provveduto ad assegnarli».

Intanto la redazione di Cronache Maceratesi ha ricevuto una serie di manifestazioni di solidarietà alla mamma con tre figli minori, la quale presto dovrà lasciare l’appartamento dove vive, dopo che il titolare ha deciso di venderlo. La donna ha manifestato le grandi difficoltà a trovare un’altra sistemazione.

(a. p.)

«Il mio contratto d’affitto è scaduto, io e i miei 3 figli non sappiamo dove andare»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X