La Civitanovese pareggia a Montecosaro:
contestazione dei tifosi a fine partita

PROMOZIONE - I rossoblu dividono la posta in palio contro i giallorossi locali: Mecozzi (tap in sul rigore che Michele Monti ha parato all'ex Mercanti) risponde a Chornopyshchuk. I tifosi si aspettavano un altro atteggiamento dopo il derby di domenica scorsa
- caricamento letture

 

civitanovese-hr-maceratese-FDM-12-325x217

I tifosi della Civitanovese

 

Finisce 1 a 1 il confronto del Mariotti fra il Montecosaro e la Civitanovese. I rossoblu sbloccano al tramonto del primo tempo con Chornopyshchuk, i giallorossi di Roscioli pareggiano ad inizio ripresa con il neo entrato Mecozzi, che ribadisce in rete il rigore che il nuovo portiere ospite Michele Monti ha respinto all’ex di turno e civitanovese doc Emiliano Mercanti. I ragazzi di Buratti, contestati a fine partita dai tifosi, restano a metà classifica a quota 9 punti e mercoledì prossimo, alle 15.30, recupereranno la sfida contro il Corridonia, al Polisportivo: un mese fa, sul neutro di Morrovalle, un’abbondante pioggia cancellò le righe del campo e impedì la disputa della partita (leggi l’articolo).

Chornopyshchuk

Roman Chornopyshchuk

La cronaca. In campo per la Civitanovese due dei nuovi acquisti: l’under Rossini in mediana e il portiere Monti, che si presenta alla grande con una parata importante su una conclusione dal limite. Dopo la buona partenza dei locali, i rossoblu prendono in mano la gara seppur a ritmi cadenzati. Al 25′ gran tiro di Gesuè che coglie la parte bassa della traversa. Il predominio ospite si concretizza all’ultimo minuto del primo tempo: Gesuè rifinisce per Chornopyshchuk che entra in area e firma il vantaggio. A inizio ripresa la Civitanovese prova a chiudere i conti. Russo si presenta solo davanti al portiere ma anziché servire Chornopyshchuk prova una conclusione bloccata dal portiere locale Mari, uno dei migliori dei suoi. Gol mancato gol subito. All’11’ contrasto in area tra Mariani e un attaccante locale, per l’arbitro Animento di Macerata è rigore: tira l’ex e civitanovese doc Emiliano Mercanti con Monti che respinge, ma il più lesto di tutti è Mecozzi che pareggia. Nell’ultima mezz’ora la Civitanovese prova a vincere ma trova sulla sua strada un Montecosaro attento e un ottimo Mari che compie alcuni interventi importanti. Alla fine dei cinque minuti di recupero scatta la contestazione dei supporter rossoblu, che dopo aver visto una squadra indomita e combattiva nel derby oggi si aspettavano un altro tipo di prestazione.

Il tabellino:

MONTECOSARO: Mari, Baiocco, Del Moro, Mercanti, Sulce, Salvati, Catalini, Rapacci, Tramannoni, Bartolini, Pantanetti. A disp.: Matteo Monti, Marziali, Mosca, Doria, Baiocco, Ruggeri, Cognigni, Pancotto, Mecozzi. All.: Roscioli.

CIVITANOVESE: Michele Monti, Smerilli, Bangoura, Alessandroni, Mariani, Visciano, Rossini, Perfetti, Russo, Chornopyshchuk, Gesuè. A disp.: Lanari, Salvucci, Renzi, Fazion, Marini, Maggi, Cordoba, Granollers, Abatel. All.: Buratti.

TERNA ARBITRALE: Animento di Macerata (Traini di Ascoli – Rinaldi di Macerata).

RETI: 45′ p.t. Chornopyshchuk, 11′ s.t. Mecozzi.

Derby pirotecnico al Polisportivo, Maceratese due volte in vantaggio, la Civitanovese la riprende (Foto)

Non si vedono le righe del campo, Civitanovese-Corridonia non si gioca: i rossoblu rischiano lo 0 a 3 a tavolino

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X