Spaccio, deve scontare 4 anni:
arrestato a Macerata

POLIZIA - La misura eseguita dalla Squadra Mobile. A Civitanova un 50enne portato in carcere a Fermo
- caricamento letture

 

ricerche-polizia-e-vdf-polizia-archivio-arkiv-zona-commerciale-civitanova-FDM-2-325x217

 

Due arresti eseguiti dalla polizia, a Civitanova e Macerata. Nel capoluogo gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato ieri mattina un cittadino albanese, in Italia senza fissa dimora, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata. L’uomo deve espiare la pena di quasi 4 anni di reclusione, essendo stato condannato per reati connessi allo spaccio commessi a Macerata tra il 2017 e il 2018. Espletate le formalità di rito, è stato portato in carcere a Fermo.  Nella serata di ieri, il personale del commissariato di Civitanova ha dato esecuzione ad un ordine di custodia cautelare in carcere a Fermo ai danni di un 50enne di Civitanova, già noto agli inquirenti, misura determinata da precedenti specifici oltre che per un furto in concorso con la propria compagna, già detenuta per lo stesso fatto, in un supermercato della provincia di Pesaro dell’ottobre del 2020. Il magistrato di sorveglianza, vista anche la sua mancata collaborazione al programma all’Uepe territorialmente competente a fini dell’esecuzione penale esterna, ha respinto la richiesta dei domiciliari, optando per il ripristino della carcerazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X