Prova di forza della capolista Chiesanuova:
Campana stende la Civitanovese

PROMOZIONE - Al Sandro Ultimi il centrocampista decide lo scontro diretto con un colpo di testa ad inizio ripresa. I biancorossi sono sempre più primi mentre i rossoblu incappano nella prima sconfitta in campionato: domenica prossima il derby al Polisportivo contro la Maceratese
- caricamento letture

 

WhatsApp-Image-2021-10-10-at-16.28.54-650x406

Una fase di gioco al Sandro Ultimi di Chiesanuova

 

Il big match della quinta giornata del girone B di Promozione sorride al Chiesanuova, che batte di misura la Civitanovese: un gol di testa di Campana su azione da calcio piazzato di Carlo Mongiello nei primi minuti della ripresa condanna i rossoblù alla prima sconfitta in campionato.

Marco-Campana

Il match winner Marco Campana a fine partita

Prosegue invece il percorso netto dei biancorossi di Travaglini: cinque vittorie in altrettante partite e vetta consolidata, visto il pareggio delle dirette inseguitrici Maceratese e Aurora Treia (leggi l’articolo). Ora solo quattro le lunghezze di vantaggio sulla squadra di Nocera, che domenica prossima sarà protagonista del derby del Chienti proprio contro la Civitanovese di Buratti: appuntamento alle 15 al Polisportivo. Il Chiesanuova proverà l’allungo avendo a disposizione il testacoda all’Helvia Recina di Macerata contro la matricola Cluentina, ultima in graduatoria. Al Sandro Ultimi, nel primo tempo buona prestazione dei rossoblu che lasciano ai locali una sola occasione con Mongello, in contropiede. Buoni ritmi e trame di gioco e un gol annullato a Chornopyshchuk per un dubbio fuorigioco (già in precedenza il guardalinee aveva fermato il centravanti rossoblù per un altro offside). Nella ripresa i ragazzi del presidente Luciano Bonvecchi entrano in campo con il piglio giusto e costruiscono la vittoria.

Chiesanuova-CiviAl 50’ e al 52’ i biancorossi non sfruttano a dovere due ottime occasioni da rete con Alessandro Mongiello, mentre al 57’ arriva il vantaggio: punizione di capitan Carlo Mongiello, palla in area dove svettava più alto di tutti l’ex maceratese Marco Campana che di testa supera Di Marzo. Al 60’ i biancorossi sono ancora insidiosi su calcio piazzato, battuto sempre da capitan Mongiello: palla in area, questa volta svettava Monteneri che sfiora il palo alla destra di Di Marzo. Al 75’ ospiti pericolosi con una punizione di Chornopyshchuck da posizione favorevole, la palla sorvolava di poco la traversa. Nel finale la
Civitanovese tentava il tutto per tutto per pervenire al pareggio, ma Carnevali e compagni fanno buona guardia.

Chiesanuova-civitanovese

Il gol annullato alla Civitanovese

Il tabellino:

CHIESANUOVA: Carnevali, Iommi, Gonzales, Tanoni, Campana, Monteneri, D’Amico (20’ Rapaccini), Morettini, Rodriguez (75’ Cappelletti) Mongiello Carlo, Pierantonelli (20’ Mongiello Alessandro (83’ Ortolani)). A disp.: Basili, Paniconi, Sacchi, Rango, Pasqui. All.: Travaglini.
CIVITANOVESE: Di Marzo, Smerilli (70’ Salvucci), Ruggeri, Alessandroni, Mariani, Visciano (83’ Bangoura), Cordoba (46’ Balloni), Perfetti, Chornopyshcukh, Gesuè, Russo (80’ Renzi). A disp.: Bonaiuto, Fazion, Maggi, Granollers, Sabatel. All.: Buratti.

ARBITRO: Denti di Pesaro.

RETE: 57′ Campana.

NOTE: ammoniti: Carlo Mongiello, Morettini, Cappelletti, Smerilli, Visciano, Balloni. Espulso: Buratti (allenatore Civitanovese). Angoli: 5-3. Recupero: 4′ (1’+3′).

WhatsApp-Image-2021-10-10-at-16.29.26-650x379



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X