Collevago in festa
per i 100 anni di Bice Camertoni

TREIA - L'anziana ha festeggiato con familiari e vicini, ed ha anche ricevuto la visita del sindaco Franco Capponi e dell’assessore Tommaso Sileoni che, a nome dell’Amministrazione comunale, le hanno donato una pergamena e un presente raffigurante la città
- caricamento letture
bice-camertoni2

Bice Camertoni con la famiglia e il sindaco Franco Capponi

 

Grande festa in Contrada Collevago per i 100 anni di Bice Camertoni, nata a Treia il 21 settembre 1921 che dopo aver vissuto due guerre, messo al mondo due figli, con estrema lucidità, alla domanda “Come hai fatto ad arrivare a questo traguardo?” risponde: «Mi sono sempre accontentata, sono stata fortunata ad avere sempre la mia famiglia vicino». Ed infatti i suoi amati figli, nipoti e pronipoti non sono mancati ai grandi festeggiamenti così come i vicinati che, come accade spesso in queste occasioni nelle zone rurali, hanno partecipato a questa bellissima giornata di festa ed insieme hanno ricordato i numerosi momenti di una lunga vita passata. L’anziana ha anche ricevuto la visita del sindaco di Treia Franco Capponi e dell’assessore Tommaso Sileoni che, a nome dell’Amministrazione comunale, hanno donato alla festeggiata una pergamena e un presente raffigurante la città di Treia. «È una festa particolare – sottolinea Capponi – perché i nostri centenari danno un segnale di speranza a tutti. In più, essendo vaccinata, la signora è anche fiduciosa per gli anni che ancora ha davanti. Cerchiamo sempre di imparare dai nostri anziani, che rappresentano una preziosa risorsa per l’intera comunità».

 

bice-camertoni-e1632826237439

bice-camertoni1

bice-camertoni3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X