Contributi Covid,
ultimi giorni
per presentare le domande

CIVITANOVA - La scadenza è fissata per le 13 del 15 settembre. La richiesta dovrà pervenire per via telematica
- caricamento letture

 

comune-civitanova-marche-palazzo-sforza-650x487-1-325x244

Il comune di Civitanova

Ultimi giorni per richiedere i contributi stanziati dall’Amministrazione comunale di Civitanova a sostegno delle imprese colpite dall’emergenza Covid. Nello specifico, entro le 13 del 15 settembre potranno inoltrare le domande le nuove imprese aperte in città nell’anno 2021, i residenti nel comune che siano stati in cassa integrazione per almeno sei settimane nel periodo tra il primo gennaio 2021 e il 30 giugno 2021 e che appartengano a nuclei monoreddito, i lavoratori autonomi con un fatturato annuo 2019 non superiore a 75mila euro e che presentino una riduzione del fatturato 2020 di almeno il 30% rispetto al 2019, i lavoratori dipendenti con contratto di lavoro a chiamata attivo al primo gennaio 2021 o averlo stipulato da gennaio a giugno 2021. Infine, sarà erogato un contributo pari a mille euro, che sarà ridotto proporzionalmente sulla base del numero complessivo di domande ammesse a contributo, in favore dei lavoratori dello sport e dello spettacolo. Si ricorda che per i bandi di cui sopra la domanda dovrà essere inviata esclusivamente per via telematica compilabile al link https://ambitosociale14.sicare.it/sicare/esicare_login.php.

energy-family-project-sindaco-ciarapica-civitanova-FDM-3-325x217

Fabrizio Ciarapica, sindaco di Civitanova

Viene anche prorogata la scadenza per la presentazione delle domande per la richiesta dei contributi a sostegno delle imprese a seguito dell’emergenza epidemiologica al 15 settembre alle 13, e nello specifico affitti immobili di proprietà comunale (su domanda, contributo per l’annullamento per sei mesi degli affitti degli immobili di proprietà comunale a favore dei conduttori che hanno subito la chiusura per effetto dei provvedimenti governativi emanati a seguito dell’emergenza da Covid), contributo alle associazioni sportive che gestiscono impianti comunale (su domanda, erogazione di un contributo pari al canone di concessione 2021 dovuto dai gestori degli impianti comunali in base alle convenzioni), contributo alle società sportive (su domanda, erogazione di un contributo pari a mille euro che sarà ridotto proporzionalmente sulla base del numero complessivo di domande ammesse a contributo), contributo a favore di attività commerciali – artigianali e di pubblico esercizio chiuse per Covid o quarantena obbligatoria (Su domanda, erogazione di contributi in favore di titolari di attività di artigianato, commercio, pubblico esercizio, residenti nel comune di Civitanova, temporaneamente chiuse nel 2021 per problematiche connesse a situazioni di malattia Covid e obblighi di quarantena), contributo a favore delle parrocchie (su domanda, erogazione di un contributo massimo di 5mila euro a favore delle parrocchie in città, fino a concorrenza della spesa, da destinarsi ad attività assistenziali in favore della popolazione).

Si ricorda che la domanda di partecipazione dovrà essere compilata esclusivamente sul modello predisposto dal Comune disponibile sul sito internet istituzionale dell’ente (https://www.comune.civitanova.mc.it/) nella sezione “avvisi e segnalazioni”, allegato nel relativo avviso di riferimento, e dovrà essere presentata nelle seguenti modalità: se impossibilitati ad utilizzare le modalità di cui sopra, la domanda può essere presentata a mano, all’Ufficio protocollo del Comune nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 10,30 alle 13 e martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30 e per posta elettronica all’indirizzo email protocollo@comune.civitanova.mc.it.
È possibile richiedere informazioni e chiarimenti inerenti il presente avviso ai seguenti recapiti:
e-mail giuditta.dibonaventura@comune.civitanova.mc.it,
telefono 0733822267 / 0733822244



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X