Civitanova, niente fuochi d’artificio
a Ferragosto e per San Marone

ANNULLATO causa recrudescenza Covid lo spettacolo pirotecnico inizialmente previsto per quest'anno
- caricamento letture

 

fuochi-ferragosto-civitanova-foto-leonardo-gaetani-4-325x217

 

Niente spettacolo pirotecnico a Ferragosto, annullati per il secondo anno consecutivo i fuochi d’artificio programmati come da tradizione dal Comune nelle date del 14 agosto al porto e del 18 agosto a Civitanova Alta. L’attuale recrudescenza di contagi da Covid-19 su tutto il territorio nazionale, colpisce anche quest’anno le notti del patrono e del ferragosto civitanovese, che da tradizione vede la presenza di tantissime persone in spiaggia per lo spettacolo pirotecnico dei fuochi a mare. Per le medesime ragioni di sicurezza sanitaria, molti comuni limitrofi e sul territorio nazionale stanno provvedendo ad annullare gli spettacoli pirotecnici. La decisione è stata presa martedì, nel corso del Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza. L’auspicio dell’Amministrazione comunale ad inizio giugno era quello di una fine dell’emergenza sanitaria, mentre il propagarsi delle varianti del virus consiglia l’adozione di misure precauzionali facendo scattare per il secondo anno la cancellazione delle due date in cartellone per scongiurare assembramenti. La priorità resta quella della salvaguardia della salute dei cittadini.

 

Niente festa al lago di Fiastra: «Priorità alla salute»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X