Riccardo e Chiara sposi:
un matrimonio d’incanto
a palazzo Buonaccorsi

MACERATA - Lui proprietario di una celebre ottica, lei event planner (oltre ad essere stata Miss Marche nel 2000), hanno detto il fatidico sì in una festa tra il centro storico del capoluogo e il giardino della loro casa. Amici, musica e cura dei dettagli per una giornata indimenticabile
- caricamento letture

 

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-5-650x433

Riccardo Pietroni e Chiara Nadenich

 

Lei miss Marche 2000 e titolare dell’agenzia Fabbrica Eventi. Lui proprietario di una celebre ottica. Il loro sì a Palazzo Buonaccorsi. Chiara Nadenich e Riccardo Pietroni si sono sposati nella splendida location del centro storico di Macerata, circondati dall’affetto di parenti e amici. Una storia che va avanti da anni e che ieri si è coronata con la cerimonia che li lega nel vincolo matrimoniale.

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-1-325x217

La cerimonia nel cortile di Palazzo Buonaccorsi

Una cerimonia da ricordare, tanta è stata la carica emotiva che si è avvertita nel cortile del palazzo. Prima di tutto per chi ha celebrato il rito: Michele Gentilucci, notaio di Macerata, amico di una vita di Riccardo e il primo tra tutti ad aver saputo della storia tra i due sposi. Un intervento, quello di Michele, che ha commosso tutti i presenti. Così come le parole dei testimoni Marco Virgili e Lucia Moscatelli, prova del legame che li unisce a Riccardo e Chiara. Il tutto insieme a 130 invitati e i figli dei neo sposini, Tommaso, Virginia e Rachele. Un sottofondo di sorrisi e applausi, scanditi dolcemente dalle note del pianoforte a coda affidato alle mani del maestro Stortoni. Da una cornice a un’altra, quando la festa si è spostata a casa di Riccardo e Chiara, dove nel giardino la musica è stata affidata ai deejay e a Marco Virgili (conosciuto nell’ambiente musicale come Mark Zitti) con la sua band, insieme a varie improvvisazioni con i tanti amici presenti. Il catering, inclusa una squisita millefoglie preparata al momento, è stato gestito dalla Alfonso Mozzi – Ricevimenti and food design di Foligno. L’abito indossato da Riccardo è un Giorgio Armani; quello di Chiara è dello stilista emergente Jacquemus.

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-7-650x434

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-6-434x650

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-4-433x650

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-3-414x650

chiara_nadenich_riccardo_pietroni-2-433x650

WhatsApp-Image-2021-07-06-at-11.33.07-650x366
RICCARDO-PIETRONI-CHIARA-Image-2021-07-06-at-11.34.10-650x366



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X