In montagna per fuggire dall’afa:
riparte la stagione di Bolognola Ski

TREKKING, ESCURSIONI E RELAX nella cornice e nel fresco dei monti Sibillini. Il Ceo Francesco Cangiotti racconta le prossime iniziative della società
- caricamento letture

 

203791725_3005925416351107_2455405853195334598_n-650x486

 

Caldo insopportabile e afa opprimente? Beh, non in montagna. In questi giorni di fuoco, in montagna le condizioni risultano invece gradevoli con clima ventilato e temperature che a 1500 metri oscillano tra i 16 gradi di notte e i 23 e 24 gradi nelle ore centrali della giornata.

204379863_3007099266233722_8730874736085977313_n-325x183«Condizioni ideali quindi per trascorrere qualche giornata in montagna con tante attività ed eventi. A Pintura di Bolognola la società Funivie Bolognola Ski che gestisce la stazione e il rifugio ZChalet ha ormai iniziato la stazione estiva da oltre un mese e anche per questo fine settimana le attività non mancano – racconta il ceo Francesco Cangiotti -. Ormai da oltre un mese il nostro noleggio di E-Bike situato sul piazzale principale della stazione è aperto tutti i fine settimana (dal 15 luglio saremo aperti tutti i giorni), e vi è la possibilità di noleggiare le biciclette con pedalata assistita sia in maniera autonoma sia accompagnati da Domingo la nostra guida professionale, che porterà ai clienti ad apprezzare le bellezze e i panorami di queste montagne, con tour guidati dal tramonto abbinati ad un aperitivo in quota. Visto proprio anche il grande caldo, per venerdì 25 abbiamo organizzato anche una uscita in e-bike in notturna con partenza alle 20,30 da Pintura. Sarà aperto anche sabato e domenica il campo scuola Madonnina servito dal tapis roullant e per domenica alle 10 è in programma il corso Baby Bike Camp per i bambini e ragazzi».

021cff33-0951-4156-9ad0-0d3b9a2e9c86-e1624457975643-325x311

«Tutte queste attività – continua Cangiotti – sono organizzate in collaborazione con lo ZChalet, l’altra struttura che gestiamo dove poter degustare ottimi piatti soprattutto alla griglia. Da non perdere sabato 26 la Cena di San Giovanni, dove con il pranoterapeuta ricreeremo la vecchia usanza dell’acqua di San Giovanni con le erbe del territorio ed infine una cena sotto le stelle. Naturalmente sempre sabato 26 alle 18 appuntamento come ogni fine settimana con l’aperitrekking; una facile passeggiata accompagnati da Francesco Cianconi la nostra guida e per finire un aperitivo in quota al tramonto. Nei prossimi giorni – spiega – pubblicheremo il calendario degli eventi e delle cene previste per luglio e agosto; sicuramente non mancheranno delle serate con l’osservazione delle stelle, tornerà sulla nostra cucina lo chef Errico Recanati lo stellato del ristorante Andreina di Loreto e tante altre novità. Seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Instagram». Per info e prenotazioni, noleggio e-bike e tour: 3315942018 e 3312086496.

 

(Servizio in aggiornamento)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X