Il bar del Corso cambia gestione:
«Abbiamo scelto di restare a Macerata»

COMMERCIO - E' stato rilevato da Maria Ogorodnikova e Donato La Torre che gestivano un altro locale sempre in corso della Repubblica. «Punteremo su aperitivi e spazio all'aperto. A fare il gelato ci penserà ancora Giuliano Carciofi»
- caricamento letture
Maria_DonatoLaTorre_BarDelCorso_FF-3-650x433

Maria Ogorodnikova e Donato La Torre

 

Il commercio in centro a Macerata si muove, con uno storico locale che cambia gestione, è il bar del Corso. In centro, a fronte di alcuni locali e ristoranti che non hanno più riaperto si sono registrate nuove aperture (leggi l’articolo). 

BarDelCorso_FF-4-volti-oscurati_1623513356-650x433Ora, con la promessa di gelati sempre buoni e con più gusti, Maria Ogorodnikova e Donato La Torre prendono la gestione del locale, conosciuto come Carciofo, dal cognome (Carciofi) dello storico gestore. Dall’esperienza di un altro locale su corso della Repubblica, quello che ora è il Civico 37 (ex Dam) e che gestivano con gli altri due soci rimasti, hanno deciso di ripartire pochi metri più in là. «Sarà un bar come nella tradizione, in più punteremo sull’aperitivo – dicono Maria e Donato -. Avremo più spazi esterni e nuovi gusti di gelato che sarà preparato come sempre da Giuliano, che avrà anche più tempo per creare e sperimentare nuovi gusti». Maria e Donato spiegano che «avevamo altre opportunità sulla costa, ma siamo rimasti a Macerata. Speriamo sarà una estate bella per tutti».

BarDelCorso_Gruppo_FF-2-650x433

Donato e Maria con Giuliano Carciofi e sua moglie

 

Radiografia del centro storico: effetti della pandemia a Macerata tra “storiche” chiusure e ripartenze



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X