Messa in sicurezza del territorio
a rischio idrogeologico:
quasi tre milioni alle Marche

IL CONTRIBUTO assegnato ad oltre trenta enti locali della regione. Il deputato Patassini: «Un aiuto consistente che contribuirà al miglioramento delle infrastrutture dei nostri comuni»
- caricamento letture

 

patassini-candidati-lega-2020-macerata-14-325x217

Il deputato Tullio Patassini

 

«Un contributo concreto per l’efficientamento e la messa in sicurezza dei nostri territori: assegnati ad oltre trenta enti locali della regione Marche 2 milioni e 725mila euro dal Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022». Lo annuncia il deputato maceratese della Lega Tullio Patassini. «Le risorse sono finalizzate alla progettazione definitiva ed esecutiva di interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio degli enti locali, nonché ad investimenti di messa in sicurezza di strade. Un aiuto consistente che contribuirà al miglioramento delle infrastrutture dei nostri comuni».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X