Cittadinanza a Patrick Zaki,
presentata mozione a Civitanova

L'OPPOSIZIONE chiede che venga espressa solidarietà, sostegno e vicinanza alla famiglia dello studente egiziano imprigionato dal febbraio 2020
- caricamento letture

 

Patrick-Zaki

Patrick Zaki

 

Solidarietà a Patrick Zaki, mozione comunale per chiederne la cittadinanza italiana. Come molte città in Italia, nelle Marche e in provincia (leggi l’articolo) anche da Civitanova parte la mobilitazione per la vicenda dello studente egiziano Patrick Zaki. I consiglierei di opposizione Pier Paolo Rossi, Giulio Silenzi, Yuri Rosati, Mirella Franco, Marco Poeta, Tommaso Claudio Corvatta e Stefano Massimiliano Ghio hanno protocollato una mozione da discutere nel prossimo consiglio comunale utile affinché si esprima solidarietà, sostegno e vicinanza ai familiari di Zaki e all’Università di Bologna. Come avvenuto in molte città in Italia sta iniziando una mobilitazione che da un lato intende sensibilizzare con striscioni appesi ai palazzi comunali l’opinione pubblica, dall’altro, in concreto, mira a richiedere al Governo di conferire la cittadinanza italiana per meriti a Patrick Zaki. Nella mozione viene illustrata la vicenda processuale dello studente di Unibo imprigionato ormai da oltre un anno. Nel testo vengono ricordate anche le analogie col caso di Giulio Regeni e nella mozione si chiede al consiglio comunale di esprimere solidarietà, sostegno e vicinanza alla famiglia di Patrick Zaki e all’Università Alma Mater Studiorum di Bologna, di chiedere al Governo italiano di conferire la cittadinanza italiana per meriti speciali a Patrick Zaki e impegnarsi a sollecitare tutte le sedi istituzionali opportune, compresa l’Unione Europea, affinché si attivino per il suo rilascio. Infine si propone di esporre con uno striscione appeso al balcone di Palazzo Sforza, l’opera “Ritratto di parole per Patrick Zaki”, realizzata dall’artista romana di Calligraphy Art Francesca Grosso, su commissione dell’associazione InOltre promotrice della campagna nazionale.

Cittadinanza onoraria per Patrick Zaki, petizione a San Severino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X