Riparte la Ztl in centro,
raffica di multe a Civitanova

LA ZONA a traffico limitato è ripresa domenica, una trentina le sanzioni per divieto di sosta tra via Duca degli Abruzzi, corso Dalmazia e vialetto Nord. Controlli sugli alcolici d'asporto dopo le 18: nessuna irregolarità riscontrata. La polizia locale oggi fa il punto
- caricamento letture
multe-ztl-civitanova

Le auto in Ztl multate domenica

 

Riparte la Ztl domenicale in centro, raffica di multe. E’ successo a Civitanova, dove domenica appunto è stata riattivata la zona a traffico limitato. Nonostante gli avvisi dei giorni precedenti e i richiami degli agenti della polizia locale domenica stessa, molte persone hanno lasciato comunque l’auto in zona vietata.

multe-ztl-civitanova1-325x244In particolare in corso Dalmazia, via Duca degli Abruzzi e vialetto Nord. E così, dopo l’ennesimo avvertimento, sono scattate le multe. Una trentina in totale, per divieto di sosta.  Tra l’altro domenica Civitanova, complice anche la bella giornata di sole, è stata praticamente presa d’assalto. E ciò non ha fatto che favorire la sosta selvaggia. Per quanto riguarda invece i controlli ai locali per il rispetto delle norme anti Covid, non sono emerse irregolarità.. Sempre domenica, infatti, la municipale aveva effettuato uno specifico servizio per verificare che i bar non servissero alcolici d’asporto dopo le 18. L’ultimo Dpcm del 14 gennaio, infatti, consente solo ai locali provvisti di cucina di continuare a fare asporto dopo le 18. Visto che nei weekend precedenti diversi ragazzi erano stati sorpresi dopo le 18, specie in via Conchiglia e zone limitrofe, con bottiglie d’alcolici, la polizia locale aveva deciso di effettuare un apposito controllo. I controlli nei bar e nei locali del centro che avrebbero dovuto chiudere entro l’orario stabilito hanno dato esito negativo.

(redazione CM)

Un assaggio di mare a febbraio primi tuffi dopo la neve (Foto)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X