Addio a Goffredo Cambiucci,
ex vicesindaco e dirigente Cgil

SAN SEVERINO - Aveva 69 anni. Lo ricordano i colleghi dello Spi: «Energica personalità e inesorabile disponibilità: manifestazioni, iniziative, presidi e convegni, lo hanno sempre visto in prima linea»
- caricamento letture
Goffredo-C

Goffredo Cambiucci

 

E’ morto a 69 anni Goffredo Cambiucci, dirigente sindacale del Sindacato pensionati della Cgil di Macerata e della Lega di Matelica. Cambiucci era di San Severino, dove era stato anche vice sindaco nel 1990 e se n’è andato dopo aver lottato a lungo contro una malattia.

Lo ricordano i colleghi di sindacato: «La Segreteria provinciale dello Spi e della Cgil di Macerata, la sua Lega di Matelica, i suoi collaboratori e la segreteria Regionale dello Spi Marche, anche a nome di tutti gli iscritti, salutano Goffredo increduli di dover fare a meno del suo apporto. Un abbraccio speciale alla sua famiglia per cercare di alleviarne il dolore. Ci piace ricordarlo in uno dei tanti suoi “25 Aprile” a Valdiola, con la bandiera della Cgil in mano, nei luoghi della Resistenza che sempre caratterizzava con il suo animo e la sua presenza. Il suo impegno e la sua azione sono stati esemplari per tutta la Cgil Provinciale e non solo, la Segreteria a nome di tutta l’organizzazione, lo ricorda certo per la sua energica personalità e per la sua inesorabile disponibilità: manifestazioni, iniziative, presidi e convegni, lo hanno sempre visto in prima linea partecipe e protagonista documentandone ad ogni volta la sua presenza».

Goffredo-ACambiucci ha avuto un passato di impegno politico e sociale, ha militato per molto tempo nel Pci, ricoprendo incarichi dirigenziali come segretario della sezione locale e componente della direzione provinciale, ne ha poi vissuto e partecipato le sue trasformazioni e vicissitudini. Dal 2006 entra a far parte della segreteria della Lega Spi-Cgil di Matelica divenendone segretario dal 2008 fino al 2017. Il suo percorso allo Spi ed in Cgil si caratterizza fortemente a partire da questa sua nomina, entra a far parte del Comitato Direttivo Provinciale e Regionale Spi e parallelamente allo stesso modo nella Cgil. Ha curato nel tempo molti rapporti con le strutture Spi anche di altre regioni, nelle iniziative di solidarietà nate dalle vicende del terremoto ad oggi, con un fare quotidiano e scambio continuo che lo ha reso famoso e protagonista nel trasmettere e rappresentare il dramma che ha attanagliato i nostri territori. Il suo impegno si amplia ancora all’interno del volontariato sociale del territorio: con l’Auser, sempre nel 2008 da vita al servizio “taxi sociale” a San Severino per il trasporto di persone con oltre 65 anni d’età nei presidi sanitari del territorio comunale, per il ritiro di ricette o prenotazioni e per collegamenti con le frazioni. Nel febbraio del 2020 viene eletto consigliere del circolo ricreativo pensionati del suo comune.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X