La sfida dell’online,
35 Unitre in rete

TOLENTINO - L'università per la terza età è entrata a far parte di un prestigioso progetto nazionale. In occasione del trentennale offre gratuitamente agli iscritti la partecipazione
- caricamento letture
trentennale-unitre-2-325x204

Il logo del trentennale Unitre

Dagli anni Ottanta dello scorso secolo, le iniziative didattiche promosse dal variegato mondo delle Università per Adulti, ormai presenti anche nei piccoli centri di provincia, sono state rilevanti ed in generale hanno migliorato la vita degli adepti. Con l’avvento della pandemia tutto ciò è venuto meno e solo poche delle suddette, per motivi vari, hanno predisposto attività on line, per sopperire in qualche modo alla mancanza delle preziose e rimpiante lezioni tenute in presenza. Ma l’unione fa la forza come dimostra l’Università delle Tre Età Unitre di Tolentino la quale è entrata a far parte di un progetto nazionale insieme ad altre 35 Unitre italiane; è sorta infatti una “rete” nella quale i corsi ed i laboratori di ciascuna sede sono diventati un unico ponderoso e prodigioso programma di 210 diverse offerte, capaci di soddisfare le più disparate esigenze. A tutte le Unitre aderenti dunque, compresa quella di Tolentino viene “regalata” una opportunità unica, impensabile senza la “rete”. Il progetto Unitre on line ricopre e si snoda in 4 mesi da febbraio a maggio e coinvolge, solo per citarne alcune, le sedi di Torino Metropolis, Milano Opera, Napoli Vomero ed in sostanza l’Italia tutta vi è in qualche modo rappresentata. LOGO-UFFICIALE-UNITRE-pantone-348-rgb-0-131-62Le associazioni capofila, promotrici e responsabili del progetto sono due, Meda (Mi) e Marino (Rm) i cui rispettivi presidenti Adalberto Notarpietro e Marcello Zega sono “Consiglieri” dell’Associazione nazionale “madre” di tutte le Unitre che ha sede a Torino. Le Unitre presenti in Italia e nel mondo sono 350. Si contrassegnano con lo stesso logo (verde su fondo bianco), sono delle Aps, cioè Associazioni di Promozione Sociale fondate sul volontariato, hanno lo stesso statuto e, come in questo caso, fanno iniziative comuni. Le Unitre, inoltre, sono solidali tra di loro, tant’è vero che sono entrate nel progetto come semplici fruitrici, alcune sedi le quali non sono riuscite a produrre corsi on line.
L’Unitre di Tolentino partecipa al progetto grazie al generoso contributo della scrittrice Lucia Tancredi, socia onoraria e da più di vent’anni docente dell’Associazione e grazie anche al generoso contributo del Professor Stefano Lucinato, già docente dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, socio fondatore e dall’inizio assiduo collaboratore. In occasione del suo trentennale, l’Unitre di Tolentino offre gratuitamente agli iscritti la partecipazione al progetto.

www.unitretolentino.blogspot.com



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X