«Family Card per famiglie
e attività di Monte San Giusto»

PROPOSTA del Centro Destra Sangiustese all'Amministrazione, la capogruppo Elena Pompei: «le famiglie con più di due figli a carico, minori di 26 anni, e residenti nel nostro comune, avranno a disposizione un plafond per ogni bambino da spendere nei negozi»
- caricamento letture
Elena-Pompei

Elena Pompei, capogruppo di Centro Destra Sangiustese

 

Il Centrodestra Sangiustese propone una “Family Card” per sostenere economicamente le famiglie e le attività commerciali di Monte San Giusto. «Con la Family Card le famiglie con più di due figli a carico minori di 26 anni e residenti nel nostro comune, avranno a disposizione un plafond per ogni bambino da spendere nei negozi di Monte San Giusto, con l’aggiunta di agevolazioni e sconti da parte delle attività commerciali che aderiranno al progetto, creando un circolo virtuoso che coinvolge tutta la cittadinanza. La carta famiglia può essere veicolo anche di altre agevolazioni che l’Amministrazione potrà rendere disponibili per i cittadini – riferisce la capogruppo di Centro Destra Sangiustese Elena Pompei -. La scorsa settimana abbiamo presentato all’Amministrazione una proposta per noi molto importante che se attivata può essere un valido strumento per sostenere le famiglie della nostra comunità e promuovere le attività commerciali locali. La proposta nasce dalla nostra vicinanza alle famiglie ed alle attività commerciali presenti nel nostro territorio e può essere un valido strumento operativo (che può promuovere maggiormente il centro commerciale naturale) per affrontare la grave crisi economica che stiamo vivendo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X