Una bocciofila da Serie A,
taglio del nastro dopo il restyling

POTENZA PICENA - Oltre 20mila euro il costo dell'intervento nella struttura che ospita la Montesanto, impegnata nella massima categoria italiana
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

bocciofila-potenza-picena-montesanto

Il taglio del nastro

 

Dopo essere stata nella top 8 nazionale lo scorso anno, tra l’altro da esordiente in serie A, la bocciofila Montesanto di Potenza Picena ha completato i lavori di ristrutturazione della storica struttura. Un intervento realizzato grazie al contributo di oltre 20mila euro dell’Amministrazione Comunale che ha riguardato il ripristino delle quattro corsie di gioco, adeguamenti alle normative Covid e migliorie del bocciodromo. «Un impianto degno di ospitare la massima serie – ha detto l’Assessore allo Sport, Giulio Casciotti – e che contribuisce a far conoscere il nome di Potenza Picena in tutta la nostra Penisola». Al formale taglio del nastro, oltre allo staff dirigenziale della Bocciofila Montesanto e all’Assessore Casciotti, ha presenziato il sindaco Noemi Tartabini che ha avuto l’onore di lanciare la prima boccia inaugurale della nuova corsia di gara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X