Cus Camerino, la continuità
parola d’ordine del 2021

IL VIDEO in cui il presidente Belardinelli e il rettore Pettinari illustrano le iniziative in programma nel nuovo anno
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Cus Camerino non si è mai fermato nonostante il Covid. E per il 2021 la parola d’ordine del presidente Stefano Belardinelli è «continuità» nel nome dello sport.

belardinelli

Stefano Belardinelli

Negli impianti in località Le Calvie e con allenamenti online, il tutto nel rispetto delle disposizioni in materia di contenimento della pandemia, istruttori e sportivi hanno proseguito a coltivare la loro passione. Sono ripartiti il basket e l’atletica per i più piccoli, riparte il tennis tavolo in Serie B Nazionale, sciano gli agonisti come consentito agli atleti di interesse nazionale, arrivano nuove attrezzature per l’allenamento all’esterno e all’aria aperta, gli e-sports continuano la loro attività su tutte le piattaforme. Il benessere di studenti e dipendenti è al centro per il rettore Claudio Pettinari: «Il Covid ha bloccato alcune attività ma non ci ha fermato, permettendoci di guardare ad altre modalità di fare sport come quelle attraverso sistemi digitali. L’implementazione degli impianti sarà il passo fondamentale per questo 2021».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X