Cittadinanza onoraria al milite ignoto,
la proposta in Consiglio comunale

MACERATA - L'idea del Movimento 5 stelle sarà discussa nella prossima seduta online del 18 gennaio. L'ordine del giorno della prima assise dopo la pausa natalizia
- caricamento letture
ConsiglioComunale_Maggioranza-FF-32-325x217

I banchi di maggioranza del Consiglio comunale

 

Il Consiglio comunale di Macerata torna a riunirsi dopo la pausa dovuta alle festività natalizie. I lavori dell’assise cittadina sono stati convocati dal presidente Francesco Luciani per lunedì 18 e martedì 19 gennaio, alle 16, in videoconferenza sulla piattaforma Zoom Cloud Meetings.

Le due interrogazioni iscritte all’ordine del giorno, relative a Iti mobilità sostenibile presentata dal consigliere Alberto Cicarè di Strada comune-Potere al popolo e ai cento anni della stagione lirica, avanzata invece dalla consigliera Stefania Monteverde di Macerata bene comune, verranno discusse lunedì 18 gennaio alle 15.

I lavori del Consiglio comunale proseguiranno con la discussione di tre delibere iscritte all’ordine del giorno che riguardano l’approvazione dei regolamenti comunali relativi al nuovo canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, alla disciplina del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi che appartengono al demanio o al patrimonio indisponibile destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate e ai Musei Civici del Comune di Macerata

Due, infine, gli ordini del giorno che verranno affrontati nel corso del Consiglio inerenti al conferimento di cittadinanza onoraria al milite ignoto (Andrea Boccia e Roberto Cherubini del Movimento 5 stelle) e al sostegno all’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione delle Marche (Stefania Monteverde, Macerata bene comune)

Nel caso in cui la seduta del 19 gennaio dovesse andare deserta, la seconda convocazione è fissata per il 21 gennaio, alle 16.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X