Rapina al “Sì con te”,
malviventi in fuga a piedi

PORTO RECANATI - Due uomini hanno colpito il supermercato di via 29 marzo. Preso l'incasso. La loro auto è rimasta bloccata per via di un furgone e l'hanno abbandonata. I carabinieri hanno individuato i presunti autori e li stanno cercando
- caricamento letture
si-con-te

Il supermarket rapinato

 

Rapina al Sì con te di Porto Recanati, un corriere blocca la fuga in auto dei rapinatori. Carabinieri sulle loro tracce. E’ caccia a due persone, italiane, che oggi pomeriggio attorno alle 17,30 hanno rapinato il supermercato Sì con te di via 29 marzo. Erano in due: il primo, col volto travisato è entrato all’interno della struttura di vendita e con un coltello si è fatto consegnare l’incasso: diverse centinaia di euro ed è scappato in fretta e furia. Fuori ad attenderlo in auto il complice che però non è riuscito a dileguarsi perché proprio pochi istanti prima dell’uscita del rapinatore un corriere ha parcheggiato il furgone per una consegna proprio dietro la vettura dei due malviventi bloccando la via di fuga. A quel punto i due sono scappati a piedi e pochi minuti dopo sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Porto Recanati che dall’identikit e dalle testimonianze raccolte hanno individuato subito i due rapinatori mettendosi sulle loro tracce. Alle 21 di questa sera i carabinieri erano al lavoro per riuscire a rintracciare i presunti autori del colpo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X