Schiacciato tra rimorchio e mini trattore:
muore dentro al capannone

SAN SEVERINO - La vittima, Lauro Pelati, pensionato, aveva 79 anni. Stava manovrando un mezzo agricolo quando è avvenuto l'incidente. A chiamare i soccorsi la moglie. Fissati i funerali: si svolgeranno domani nella chiesa di località Sant'Elena
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
lauro-pelati

Lauro Pelati

 

di Gianluca Ginella

Muore schiacciato tra un mini trattore e il rimorchio di un mezzo agricolo: vittima un uomo di 79 anni, Lauro Pelati, di San Severino. Il dramma si è consumato nel capannone dell’anziano, che viveva in località Sant’Elena di San Severino. E’ successo tutto intorno alle 10,40. A chiamare i soccorsi la moglie.

Era in pensione, dopo aver fatto per tutta la vita l’agricoltore, ma era sempre attivo e continuava a fare lavori nei suoi terreni. Anche questa mattina Pelati, 79 anni, era in movimento, affaccendato nel suo capannone. Stava manovrando, tramite un manubrio, un mini trattore. Lo stava facendo muovere in retromarcia, secondo quanto stabilito dai carabinieri del comando di San Severino, intervenuti sul posto per gli accertamenti, e andando all’indietro non si è accorto che c’era un carro agricolo alle sue spalle. Così ha continuato ad indietreggiare fino a rimanere schiacciato tra il mini trattore e il rimorchio. Ad accorgersi dell’accaduto è stata la moglie che ha cercato di prestare i primi soccorsi e ha chiamato aiuto. Immediato l’intervento sul posto degli operatori del 118 e dei carabinieri. Ma per il 79enne non c’era ormai più nulla da fare. È morto poco dopo l’incidente, troppo gravi le ferite che ha riportato. Poi sono iniziati gli accertamenti dei carabinieri. Ricostruito l’accaduto, il magistrato non ha ritenuto necessaria una autopsia e ha dato il nullaosta per la sepoltura. L’anziano era una persona molto attiva, amava i lavoro in campagna e la sua famiglia: la moglie Costanza, il figlio e la nipote. Era anche un appassionato di caccia. Il funerale è stato fissato: sarà curato dalle pompe funebri Gli Angeli e si svolgerà nella chiesa di Sant’Elena domani alle 14,30.

(Ultimo aggiornamento alle 17)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X