Nuovo direttore Area Vasta 3:
niente terna, c’è il bando

SANITA' - La Regione ha pubblicato oggi l'atto, c'è tempo 15 giorni per candidarsi, poi le selezioni
- caricamento letture
primo-paziente-covid-hospital-storti-civitanova-FDM-18-650x418

Nadia Storti

 

di Luca Patrassi

Svelato il “giallo” della nomina del nuovo direttore generale dell’Area Vasta 3 in sostituzione di Alessandro Maccioni che ha presentato le dimissioni nel luglio scorso per approdare alla direzione amministrativa dell’azienda sanitaria di Perugia. Nessuna nomina immediata da parte del governatore Francesco Acquaroli dopo l’indicazione della terna a cura del direttore generale dell’Asur Marche Nadia Storti, come pure era stato ventilato una settimana fa. Una settimana di silenzio ed oggi l’Asur pubblica un atto “ermetico” quanto all’oggetto (Avviso pubblico in relazione al disposto del comma 3 articolo 10 della legge regionale 13 del 2003) che evidentemente non offre al lettore con immediatezza il senso della notizia. Depistaggio o semplice burocratese che possa essere stato, l’apertura del file evidenzia un argomento di sicuro interesse, quale appunto la nomina del direttore di Area Vasta 3 per il tramite di avviso pubblico. Dunque nessuna terna, nessun testa a testa: avviso pubblico in tempi e in modi da andare a verificare. Quindici giorni per la presentazione delle domande, poi la fase selettiva. Sembra dunque che non si faccia più ricorso alla graduatoria definita pochi mesi fa dal vertice regionale dell’Asur per la nomina dei direttore generali delle aziende sanitarie delle Marche: il fatto che si sia scelta la strada, un pochettino più lunga, dell’avviso pubblico lascia supporre che si voglia allargare la platea degli aspiranti direttori da selezionare per l’incarico. Nulla è dato sapere quanto ai tempi: nell’atto non è specificato nulla, se non appunto l’avviso pubblico per la direzione dell’Area Vasta di Macerata. Il ruolo che fu di Maccioni è scoperto da luglio e tale rimarrà ancora per un po’: resta la speranza che ora i tempi siano rapidi, vista l’emergenza in atto e la necessità di dare segnali di vita rispetto a diversi investimenti strutturali, iniziando dal nuovo ospedale fino al potenziamento delle attrezzature diagnostiche (la Risonanza magnetica per esempio) e delle risorse umane.

Nuovo direttore in Area vasta 3, spuntano Giuli e Carelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =