Pettinari “presenta” il territorio
al comandante Candido

MACERATA - Incontro tra il presidente della Provincia e il tenente colonnello dei carabinieri, entrato in servizio nelle scorse settimane
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

candido-pettinari-e1603902996565-650x432

Il comandante provinciale dei carabinieri di Macerata, tenente colonnello Nicola Candido, con il presidente della Provincia Antonio Pettinari

 

Il presidente della Provincia Antonio Pettinari ha ricevuto questa mattina in sede il nuovo Comandante provinciale dei carabinieri di Macerata, il tenente colonnello Nicola Candido, entrato in servizio nelle scorse settimane. Pettinari «ha presentato le caratteristiche del territorio provinciale con tutte le sue peculiarità, poi il discorso si è concentrato su due criticità rilevanti per la provincia – si legge in una nota dell’Ente -. La prima è la ricostruzione post terremoto: a 4 anni dal sisma, il cui triste anniversario cade in questi giorni con le scosse del 26 e del 30 ottobre, la ripresa e il rilancio delle comunità colpite appaiono ancora un miraggio. La ricostruzione va troppo a rilento e le situazioni di disagio sono evidenti. Altra questione è l’emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese e che va ad aggravare ulteriormente un territorio già ferito dal sisma e quindi in difficoltà – si precisa nel comunicato-. Dopo la buona estate che, di fatto, ha portato numerosi turisti e avventori a visitare l’entroterra provinciale e che così hanno animato i Comuni del cratere, ora si sta prospettando un nuovo scenario di isolamento». «Nell’esprimere la gratitudine e l’apprezzamento per il lavoro capillare svolto in tutta la nostra comunità – ha concluso il presidente Pettinari – confermo la disponibilità e la collaborazione dell’Amministrazione provinciale a sostegno delle Forze dell’Ordine».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X