Prevenzione criminalità in banca,
firmato protocollo in Prefettura

MACERATA - Flavio Ferdani e Marco Iaconis, delegato dell'Abi, hanno sottoscritto l'intesa per innalzare i livelli di sicurezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

ferdani-iaconis

Flavio Ferdani e Marco Iaconis

 

Il prefetto di Macerata Flavio Ferdani e il delegato dell’Abi (associazione bancaria italiana) Marco Iaconis hanno siglato nella mattinata di oggi il protocollo d’intesa per la prevenzione della criminalità in banca. «La finalità della sottoscrizione del protocollo, al quale erano presenti in modalità da remoto i vertici delle forze dell’ordine, è quello di innalzare i livelli di sicurezza attraverso un significativo rafforzamento delle misure di difesa passiva nonché la promozione di una più stretta collaborazione tra le forze di polizia e gli Istituti di credito – si legge in una nota -. Con tale documento le banche e le forze dell’ordine si impegnano ad attuare forme di collaborazione per migliorare lo scambio di informazioni essenziali a garantire in concreto standard di sicurezza più elevati. In particolare, viene esteso l’ambito di applicazione dell’analogo documento sottoscritto nel 2009 che viene attualizzato in quanto, oltre alle attività di prevenzione delle rapine e dei furti ai bancomat, viene regolamentata anche la prevenzione degli atti vandalici e terroristici, delle aggressioni al personale non a scopo predatorio, delle truffe alla clientela più vulnerabile e dei cd. attacchi multivettoriali (cyber physical security). Con il nuovo accordo, ha evidenziato il Prefetto, viene ancora una volta evidenziata l’importanza strategica della collaborazione e dello scambio di informazioni tra Forze di Polizia e mondo bancario nella predisposizione delle misure di difesa passiva degli sportelli e nelle attività investigative connesse ai furti e alle rapine in banca.
Siamo molto soddisfatti – ha affermato Marco Iaconis – della collaborazione instaurata con la Prefettura di Macerata, con la quale abbiamo condiviso una partnership strategica finalizzata a contrastare le diverse forma di criminalità, garantendo una prosecuzione attiva e concreta sulla strada della prevenzione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X