Il metano è arrivato a Crispiero

CASTELRAIMONDO - Ne beneficeranno le 70 famiglie della frazione
- caricamento letture

italgas_metanoIl metano è una realtà anche per i residenti di Crispiero, frazione di Castelraimondo. Ieri Italgas ha completato le operazioni di conversione della rete cittadina da Gpl a gas naturale, al servizio di circa 70 famiglie che potranno così beneficiarne.
«Nell’ambito dell’intervento – si legge in una nota dell’azienda –  Italgas si è fatta carico degli adeguamenti tecnici e di rete necessari a raggiungere le singole utenze e ha provveduto anche a sostituire i contatori tradizionali con misuratori di ultima generazione (smart meters).
Gli smart meters sono apparecchi digitali in grado di consentire, tra le altre funzioni, la lettura a distanza dei consumi. Un vantaggio per il cliente finale, che vede la sua bolletta sempre più aderente ai consumi reali, e un importante beneficio anche per l’ambiente in virtù dei minori spostamenti necessari per svolgere la tradizionale attività di rilevazione manuale.
Con l’intervento di metanizzazione di Crispiero, Italgas prosegue nel proprio impegno al fianco delle comunità e dei territori al fine di garantire un servizio sempre più capillare, sicuro ed
efficiente. Crispiero da oggi si aggiunge alle località di Attiggio, Collamato e Castelleone che, negli ultimi mesi, hanno potuto contare sui benefici del metano e sulle possibilità di sviluppo ad esso connesso».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X