Va a fare il bagno,
stroncato da un malore

PORTO RECANATI - La tragedia si è consumata intorno alle 15 sul lungomare Lepanto. La vittima è un 56enne albanese che era venuto in Italia per ricongiungersi con le figlie, che vivono a Recanati. Prima di andare in spiaggia era stato a pranzo con un parente
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

morto-porto-recanati-tombolini

Sul posto il medico legale Antonio Tombolini

 

Malore in mare, morto un bagnante a Porto Recanati. E’ deceduto per annegamento a seguito di un malore nello specchio d’acqua antistante lo chalet Bebo’s sul lungomare Lepanto della città costiera. E’ successo oggi pomeriggio attorno alle 15. La vittima è H. X. un uomo di 56 anni, di origine albanese, in Italia per ricongiungersi con le figlie che vivono a Recanati. Era nelle Marche da poco tempo e aveva iniziato a fare i documenti per la residenza. L’uomo era stato a pranzo con un parente in un ristorante e poi, poco dopo pranzo, si è buttato in acqua per un bagno. E’ qui che ha accusato un malore e poi è annegato. Il suo corpo è stato recuperato dalla Capitaneria di porto che assieme ai carabinieri sono intervenuti sul posto poco dopo la tragedia. I medici e il personale sanitario del 118 ha cercato in tutti i modi di salvarlo, ma inutili i tentativi di rianimarlo. Il cadavere dell’uomo è rimasto sul bagnasciuga in attesa dell’arrivo del medico legale Antonio Tombolini che ha appurato l’annegamento. La salma è stata riconsegnata subito ai familiari e recuperata dalla ditta di onoranze funebri Bamo che l’ha condotta all’obitorio di Civitanova.

(l. b.)

(Ultimo aggiornamento alle 19,40)

 

porto-recanati-annegato-1-650x488

Il lenzuolo sulla spiaggia per coprire il corpo della vittima

 

malore-morto-mare

I carabinieri sul lungomare per gli accertamenti

 

morto-p-recanati-1-650x488

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X