Quattro scalatori di Treia
sulla cima del Gran Sasso

IL GRUPPO ha raggiunto la vetta del Corno Grande dopo esserci cimentato, durante tutta l’estate, sulle cime dei Monti Sibillini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

I quattro scalatori sulla cima del Gran Sasso

 

Quattro scalatori treiesi sulla cima del Gran Sasso. Sono (“lupo”) Alberto Cristofanelli, Giuseppe Rastelletti, Enrico Fermani e Lauro Spurio. Il gruppo ha raggiunto la vetta del Corno Grande dopo esserci cimentato, durante tutta l’estate e la fine del lockdown da Coronavirus, sulle cime dei Monti Sibillini. «Abbiamo osato arrampicarci con successo sulle cime del Gran Sasso – hanno scritto i quattro -, una scalata molto impegnativa sia per la pendenza, che per la lunghezza e la rocciosità del percorso. Ci guardavamo spesso perché insieme a noi c’erano tantissimi giovani che ci chiedevano: “Cosa ci fanno quattro vecchietti quassù”. Abbiamo risposto loro che la nostra passione non ha età e che ci prepareremo presto ad altre avventure».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X