Al lavoro senza mascherine,
ristorante chiuso sino al 14 agosto

POTENZA PICENA - A fine luglio i carabinieri avevano controllato il rispetto delle norme nel locale e comminato una multa di 400 euro con segnalazione alla prefettura. Disposta la sospensione dell'attività per 5 giorni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

carabinieri-archivio-arkiv-cc-1-325x208

 

Camerieri, personale in cucina e titolare di un ristorante di Porto Potenza sorpresi a fine luglio dai carabinieri mentre lavoravano senza mascherina (leggi l’articolo). Dopo la multa di 400 euro è arrivata la disposizione del prefetto in seguito alla segnalazione fatta a suo tempo dai militari: attività sospesa da ieri fino a venerdì 14 agosto compreso. Applicato, quindi, il minimo della pena prevista, che può arrivare anche fino a 30 giorni di chiusura, ma nei giorni clou dell’estate con l’attività che dovrà rinunciare agli incassi della settimana di Ferragosto, riaprendo esclusivamente per il pranzo del 15. Tutto era nato dalla segnalazione di un medico, che ha avvertito i carabinieri del mancato rispetto della normativa. I militari della locale stazione hanno così controllato, rilevando che titolare, camerieri e personale in cucina non indossavano i dispositivi: immediata la sanzione di 400 euro e la segnalazione alla prefettura, come previsto da normativa.

 

Personale e proprietario senza mascherina, ristorante rischia fino a 30 giorni di chiusura



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X