I commercianti di corso della Repubblica
espongono i cartelloni:
«A Macerata c’è tanto da vedere»

INIZIATIVA - I negozianti hanno realizzato piantine e pannelli informativi per consentire a turisti e ai maceratesi stessi di orientarsi tra le tante proposte del centro. Milena Ibro: «Diamo una risposta a chi spesso ci chiede informazioni»
- caricamento letture

corso-repubblica-cartelli-2-367x650

 

In tempi di Qr code (giusto ieri a Civitanova è stata lanciata un’iniziativa che tramite codici posti in alcuni punti della città, servirà a conoscere che negozi, bar e ristoranti ci sono nei dintorni) i negozianti di Macerata, quelli di corso della Repubblica, rispondo analogicamente. E lo fanno con una cartellonistica vecchio stile (è retrò anche il carattere usato), ma altrettanto utile. L’idea è della quasi totalità dei commercianti del corso che hanno deciso di far conoscere a chi viene da fuori cosa c’è da vedere e quali negozi possono trovare sul corso. I commercianti spiegano: «Nella costruzione di un percorso di buona accoglienza e cura della città, che avevamo iniziato con l’acquisto di tavolini e sedie colorati che potessero decorare la nostra via, abbiamo voluto sviluppare una cartellonistica che aiuti il turista e il cittadino ad orientarsi in centro storico e venire a conoscenza di ciò che potrebbe vedere e visitare, così come della presenza di attività che contribuiscono a rendere viva la nostra città». Un modo per orientarsi e sapere cosa c’è. «Cerchiamo di fare del nostro, in maniera costruttiva, così da stimolare uno spirito di collaborazione e dialogo tra le varie realtà cittadine» concludono i commercianti. «L’idea nasce per dare una risposta a qualcosa che ci viene chiesto spessissimo da chi viene in città: cosa c’è da vedere, che negozi» spiega Milena Ibro, titolare di una delle attività che partecipano all’iniziativa – Volevamo una cosa che cammini, ti fermi e la vedi. Abbiamo voluto in maniera analogica presentare il nostro corso. È una idea che dovrebbe essere allargata a tutta la città. Noi abbiamo fatto una piccola cosa per il nostro corso e le nostre attività. Anche per contrastare quello che ci dice: a Macerata non c’è niente. Una proposta delle nostre esternalità positive: cosa puoi fare in centro storico?» conclude Ibro.

 

corso-repubblica-cartelli-2-1-650x417

corso-repubblica-cartelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =