Centri estivi: prima si apre
e poi si controlla

RIPARTENZA - Il governatore Luca Ceriscioli ha firmato oggi l'ordinanza che prevede che gli accertamenti dell'Asur siano svolti a posteriori
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ceriscioli-333-650x500

Il governatore Luca Ceriscioli

 

Centri estivi, i controlli dell’Asur saranno fatti dopo le aperture. Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato nel pomeriggio il decreto 192, che permette ai gestori dei centri estivi di non attendere l’autorizzazione di Asur per l’avvio dell’attività, come previsto nelle linee guida precedenti. Il motivo è che questo passaggio risulta incompatibile con i tempi di attivazione del servizio. Il decreto stabilisce la necessità di seguire le linee guida e prevede controlli a posteriori da parte di Asur, non con l’obiettivo della sanzione, ma del supporto alla conduzione delle attività nel rispetto delle regole di sicurezza sanitaria e di contenimento del contagio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X