Civitanova alla conquista dell’Umbria

TURISMO - Comune e operatori privati fanno squadra e accettano la sfida della stagione estiva 2020. Promozione a tambur battente. Lo slogan "Ripartiamo con te" stampato su t-shirt e su mascherine. Balneari, commercianti e albergatori uniti: «Abbiamo rischiato di non aprire, ora lavoriamo tutti insieme»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

conf-turismo-ripartiamo-con-te-civitanova-FDM-10-650x406

 

di Laura Boccanera (foto Federico de Marco)

La spiaggia è la stessa e pure il mare, quel che cambia è la sicurezza. Eccolo, spiegato, lo slogan che il comune di Civitanova ha scelto con la collaborazione di tutte le categorie della città per promuovere la stagione turistica: “Ripartiamo con te”.

conf-turismo-ripartiamo-con-te-civitanova-FDM-7-325x217

Da sinistra Simone Iualè, Aldo Ascani, Maika Gabellieri e Marco Scarpetta

Stampato su t-shirt e su mascherine, su cappellini e gadget, il refrain della stagione balneare segnata dal Covid è pronto per raggiungere l’Umbria appena i confini verranno riaperti. Si punta infatti sui “cugini” dell’entroterra per risollevare il settore che quest’anno rischia una perdita importante, tanto che era in forse anche la stagione balneare. Dopo l’apertura della Quadrilatero, Civitanova negli scorsi anni è stata invasa da turisti umbri tanto da essere ironicamente ribattezza “Foligno beach”:  «Abbiamo rischiato di non aprire – dice Marco Scarpetta vice presidente Abat provinciale – non l’abbiamo mai detto fino ad oggi ma c’è stato il rischio serio di non avere le condizioni per partire». E un piccolo miracolo il Covid l’ha fatto, riuscendo a riunire tutte le categorie e facendole lavorare insieme: alla presentazione questa mattina c’erano Centriamo con Debora Pennesi referente dei commercianti, Abat, albergatori con il presidente Simone Iualè, la referente dell’extralberghiero Vitaliana Acciarri, e poi anche le agenzie di viaggio: «faremo anche noi un’associazione e siamo felici di questa collaborazione perché le agenzie di viaggio non avevano mai partecipato ai tavoli sulla programmazione della stagione balneare – ha detto Elisabetta Biagiola di Mareva tour – quest’anno spingeremo sull’incoming per portare turisti nelle Marche».

«Dopo un momento drammatico e di grande buio – ha detto nel suo saluto iniziale l’assessore al Turismo Maika Gabellieri – siamo pronti a rivedere la luce e vogliamo farlo tutti insieme. Amministrazione comunale e tutte le categorie, perché l’unione fa la forza e noi siamo l’esempio. Si prospetta una stagione estiva diversa da tutte le precedenti dopo l’emergenza epidemiologica da Covid-19, che ha comportato gravissime ripercussioni sulle attività economiche e sociali del Paese colpendo, in particolare, il settore turistico che rappresenta a livello nazionale un comparto economico di primaria importanza. Ma Civitanova è una delle prime città a ripartire: già nel week end si svolgerà un evento di carattere nazionale come GustaPorto. Voglio ringraziare i presidenti e rappresentanti di tutte le associazioni, perché con loro abbiamo alacremente lavorato nel periodo di chiusura per poter essere tutti qui, oggi, una data storica per il rilancio della città». Ad illustrare la filosofia e il concept della nuova immagine della stagione estiva è stato Aldo Ascani che ne ha curato la comunicazione: «Rappresento uno dei settori che probabilmente sarà l’ultimo a ripartire – ha detto – stiamo attendendo decisioni per le discoteche, ma ho dato il mio contributo per ideare questa campagna promozionale, che si dovrà poi tradurre nei fatti, rispettando il messaggio: pulizia, sicurezza, cortesia e accortezze di ogni tipo per i nostri clienti. Le attenzioni non dovranno mai venir meno. L’ottimismo degli anni ‘60 in Italia ci dovrà accompagnare in questa fase e per questo ho avuto l’idea di “Stessa spiaggia stesso mare”.

conf-turismo-ripartiamo-con-te-gabellieri-penesi-civitanova-FDM-11-650x434

conf-turismo-ripartiamo-con-te-aldo-ascani-civitanova-FDM-2-650x433

conf-turismo-ripartiamo-con-te-civitanova-FDM-6-650x410

Civitanova, un mare di “Risvegli” (foto-video)

Civitanova diventa “Foligno beach”

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X