«Ecobonus del 110%,
una legge epocale»

MACERATA - Il candidato sindaco del Movimento 5 stelle sulle opportunità dell'incentivo inserito nel decreto rilancio. (Video)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
cherubini

Roberto Cherubini

 

Ecobonus del 110 percento che fa parte del decreto rilancio del 13 maggio: «è una rivoluzione per l’economica e l’ambiente – dice Roberto Cherubini, candidato sindaco del Movimento 5 stelle –. Il superbonus al 110% consentirà di realizzare i lavori di miglioramento della classe energetica e di messa in sicurezza delle abitazioni a costo zero per i cittadini. Il recupero è maggiore del costo. Ci troviamo di fronte ad un’emergenza economica enorme e l’Ecobonus può ottenere 3 risultati giganteschi per tutti noi e cioè: aiutare tante piccole e medie imprese a ripartire a 100 km orari. Migliorare notevolmente la qualità della nostra vita casalinga e infine mutare il nostro impatto ecologico aiutando la natura ed il pianeta che ci ospita». Secondo cherubini il primo punto fondamentale è l’aspetto economico, e spiega che: «Se decidi di fare alcune operazioni che migliorano la tua casa in fatto di consumi energetici e spendi 30mila euro. Hai 3 opzioni: se sostieni tu la spesa lo Stato ti restituisce in 5 anni 33mila e cioè più di quanto hai speso; Il fornitore ti offre uno sconto del 100% sui lavori, cioè tu non paghi nulla, e lui recupera il 110% col credito d’imposta; Cedi il credito d’imposta ad un Istituto di credito. Ciò vuol dire che questi miglioramenti della tua casa o del vostro condominio sono più che gratuiti». Altro aspetto, continua Cherubini, è che si può fare «tutto ciò che migliora la qualità termica della casa per cui sono comprese, per esempio, le spese per il cappotto alla casa, un impianto geotermico per il riscaldamento, impianti fotovoltaico e solare, sistemi di accumulo di energia, colonnine per la ricarica elettrica e tante altre possibilità. Alla fine del video troverete l’elenco dei lavori fattibili. In più possiamo fare interventi antisismici – continua Cherubini -. Nei prossimi giorni i decreti attuativi e le specifiche tecniche aiuteranno a districarsi pragmaticamente per usufruire dell’Ecobonus. L’Ecobonus è valido su lavori dall’1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 ed è attuabile anche per chi ha case con alte prestazioni energetiche perché per loro l’intervento può essere migliorativo anche di una sola classe, da B ad A. La richiesta di miglioramento della classe di efficienza energetica di almeno 2 punti, prevista dal Decreto, potrebbe sembrare un ostacolo, ma state certi che non lo è perché a compilare l’attestazione di efficienza energetica pre e post intervento sarà un tecnico per cui non vi preoccupate di sapere ora la vostra classe energetica, se ne occuperà chi si prenderà carico del miglioramento della vostra casa». Cherubini la definisce «una Legge epocale, che avrei voluto da sempre anche senza l’arrivo della pandemia e della conseguente profonda crisi economica. Arriva ora e ne sono felicissimo, contribuiamo tutti affinchè questa opportunità a costo zero per noi aiuti le aziende, la nostra casa e l’ambiente». Cherubini continua dicendo che «dopo una breve sperimentazione di conferenze online venerdì 29 maggio alle 21,15 i cittadini maceratesi avranno l’opportunità di seguire una discussione-dibattito sull’intelligenza artificiale dal titolo: “Intelligenza artificiale e sicurezza cibernetica”. A condurla sarà Sauro Pigini, tra i 10 ingegneri italiani selezionati per la partecipazione al “Training Programme Cern 2017”, nell’ambito della collaborazione fra il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (Cni) e l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare (Cern), persona tanto preparata quanto capace di spiegare semplicemente concetti complessi. Chiunque desidera partecipare può mandare un messaggio ai seguenti recapiti: telefono per messaggi Whatsapp e Telegram  368 3174125 (Roberto Cherubini). Email: roberto.cherubini.macerata@gmail.com



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X